Come funziona il Registro Pubblico delle Opposizioni COMMENTA  

Come funziona il Registro Pubblico delle Opposizioni COMMENTA  

Il numero di telefono della maggior parte degli italiani che possiedano un apparecchio fisso è facilmente reperibile attraverso l’elenco telefonico. In questo modo le aziende e le ditte di telemarketing sono libere di attingere a questo elenco per fare delle chiamate a scopo promozionale, di vendita, o statistico.


A volte però può essere molto fastidioso essere tartassati continuamente da chiamate che offrono prodotti o servizi a cui non si è interessati. Per questo è nato il registro Pubblico delle Opposizioni. Si tratta di uno strumento molto snello ed agile che consente, a chi lo desidera, di comunicare il fatto che non vuole ricevere al suo numero di telefono chiamate a scopo pubblicitario.

Le ditte di telemarketing sono obbligare a consultare il registro, per sapere quali numero non hanno dato la disponibilità ad essere contattati.


Per iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni ci sono diversi modi: lo si può fare on line dal sito www.registrodelleopposizioni.it; per posta elettronica, scrivendo all’indirizzo abbonati.rpo@fub.it; per telefono, chiamando il numero verde 800 265 265; per posta tradizionale, tramite raccomandata, o via fax.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*