Come funziona il Superenalotto - Notizie.it

Come funziona il Superenalotto

Guide

Come funziona il Superenalotto

Il superenalotto

Il superenalotto è un tipo di gioco d’azzardo gestito dallo stato. Nella maggior parte degli stati ci sono diverse partite da giocare. Con i giochi scratch-off, i giocatori vincono premi immediatamente, ci sono anche giochi quotidiani e giochi che richiedono di scegliere diversi numeri. Il superenalotto spesso è il gioco con il più grande premio. Per vincere è necessario scegliere sei numeri corretti da un insieme di palline numerate da 1 a 50.

Probabilità di vincita

Per il tipico superenalotto un giocatore sceglie sei numeri da 50 palline possibili. Non importa in che modo i numeri siano disposti. Statisticamente questo si traduce in probabilità di scegliere un numero corretto di 50/6 ovvero di 8,33-1. Le probabilità di disegnare la palla successiva diminuiscono leggermente. Diventano 49/5 o 9,8:1. Per l’ultima palla le probabilità sono molto meno, ci sono 45 palline a 1.

Alcuni stati stanno variando il numero di palle per cambiare le probabilità.

Con probabilità troppo facili i giocatori vincono il jackpot su una base regolare e il premio non può crescere. Grandi jackpot aumentano le vendite dei biglietti. Se il jackpot non è abbastanza grande la vendita dei biglietti diminuisce. Al contrario se le probabilità di vincere sono troppo basse ancora una volta cala la vendita dei biglietti. Ogni Stato deve trovare un giusto equilibrio tra le quote e il numero di persone che giocano.

Pagamenti

Se si vince il superenalotto quanto si riceve? Useremo lo Stato di New York Lotto per il nostro esempio. Se si sceglie una serie di pagamenti annuali in cui il biglietto è stato acquistato quello che hai veramente vinto è di 26 pagamenti annuali che raggiungono fino a $ 10 milioni. Le tasse sono di circa il 2,5 per cento del totale. Ogni anno il valore del controllo aumenta dell’1%.

Circa l’ 80 per cento dei vincitori ha scelto di utilizzare l’opzione somma forfettaria che è circa la metà della quantità totale del montepremi.

Con questo sistema lo stato è costretto ad aumentare i controlli e le tasse che costano perciò al vincitore circa la metà del jackpot. La maggior parte dei vincitori scelgono di investire nell’opzione somma forfettaria per ottenere qualcosa in più del 5 per cento di interesse che le obbligazioni dello stato produrrebbero.

Tasse

5 milioni di dollari sono una vincita molto grande tuttavia lo stato si prende la sua parte. Le lotterie americane prendono tra il 28 e il 39,6 per cento, a seconda della quantità vinta. Con l’aggiunta poi delle tasse statali e locali e con la scelta dell’opzione forfait ci si ritrova con un quarto della vincita iniziale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*