Come funziona Imu terreni agricoli COMMENTA  

Come funziona Imu terreni agricoli COMMENTA  

download

Il pagamento della tassa Imu sui terreni agricoli rispetta le medesime regole dei fabbricati circa le modalità di versamento e le scadenze, mentre il calcolo è diverso. L’Imu deve versarsi sui terreni agricoli e le aree fabbricabili (soggette ad autorizzazione edificatoria), per mezzo della comunicazione ufficiale che il Comune invia al contribuente proprietario. Questo tributo dovrà essere pagato anche per i terreni agricoli, incolti e non coltivati posseduti e condotti da imprenditori agricoli professionali iscritti nella previdenza agricola (IAP) o da coltivatori diretti.

Leggi anche: “Le modifiche in materia di Imu non soddisfano le aziende agricole della Granda”

Per il calcolo si parte dalla base imponibile (il reddito dominicale prima rivalutato del 25% e poi moltiplicato per 110 o 125 a seconda del tipo di terreno). A tale base imponibile va poi applicata l’aliquota fissa dello 0,76% (è consigliabile consultare il sito del Comune dove è situato il terreno per controllare eventuali modifiche: i Comuni possono infatti modificare l’importo dell’aliquota restando nei limiti consentiti dello 0,3%). Sono inoltre previste agevolazioni Imu per alcune tipologie di terreni.

Leggi anche: A marzo arriva la stangata delle addizionali

Per quanto riguarda l’Imu sui terreni agricoli, è arrivato lo stop da parte del Tar (dopo che il Governo aveva concesso la proroga di pagamento al 26 Gennaio). Il pagamento del tributo sui terreni agricoli è quindi sospeso in attesa che il Tribunale amministrativo del Lazio si pronunci, il prossimo 21 Gennaio 2015, su richiesta dell’Anci (Associazione nazionale dei Comuni italiani).

Leggi anche

come-fare-sopracciglia-ad-ali-di-gabbiano
Guide

Come fare sopracciglia ad ali di gabbiano

Danno armonia a tutto il viso, eppure spesso vengono trascurate: le sopracciglia tornano protagoniste grazie alle star che adottano lo stile ali di gabbiano Sono molto di moda, piacciono, ma non sono adatte a tutti i volti. Sono le sopracciglia a forma di ali di gabbiano, che esaltano il magnetismo dello sguardo femminile, ma che non stanno bene a chiunque: il primo passo da fare prima di intervenire sulla “cornice” dei nostri occhi, infatti, è quello di chiedere un consiglio ad un esperto, possibilmente un estetista che ci sappia indicare con sincerità la soluzione più adatta ai nostri lineamenti. Ottenuto Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*