Come funziona la dieta del minestrone COMMENTA  

Come funziona la dieta del minestrone COMMENTA  

10.1302185043.original

Tra i regimi dietetici più diffusi c’è anche quello basato sulle proprietà diuretiche delle verdure. La dieta del minestrone è utile contro la ritenzione idrica, ma alcuni esperti hanno messo in evidenza come in realtà sia squilibrata dal punto di vista nutrizionale, come tutte le diete che prevedono un unico alimento. Il rischio è di recuperare in poco tempo tutti i chili che si riescono a perdere seguendo questa dieta per una settimana, quindi attenzione a tenere sotto controllo la quantità di cibo assunta al termine della dieta.


E’ consigliabile, durante i sette giorni in cui si segue questo regime dietetico, di evitare alcolici, bibite gassate e dolci. Ecco come preparare il minestrone, che è il piatto base giornaliero di questa dieta. In circa dieci litri di acqua mettete questi ingredienti: due peperoni, sei cipolle grandi, un ramo di sedano, sei pomodori grandi, un pizzico di pepe e sale, un cappuccio. Dopo aver ben cotto le verdure, preparate un passato di verdure da utilizzare per tutta la settimana. Ecco lo schema alimentare da seguire.


Primo giorno: mangiare solo frutta fresca e minestrone, sia a pranzo che a cena.

Secondo giorno: a pranzo mangiare verdure cotte al vapore e minestrone; alla sera una patata al forno.


Terzo giorno: mangiare verdura (tranne patate), frutta fresca (tranne banane) e minestrone (quantità a piacere).

Quarto giorno: mangiare latte scremato e minestrone, concesse tre banane durante il giorno.

L'articolo prosegue subito dopo


Quinto giorno: mangiare carne o pesce (125-250 gr) e sei pomodori freschi pelati. Mangiare una volta il minestrone e bere molta acqua durante la      giornata.

Sesto giorno: carne e verdura a piacere, mangiare minestrone a pranzo o a cena.

Settimo giorno: Minestrone almeno una volta al giorno, verdure con riso integrale, succhi di frutta durante la giornata.

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*