Come funziona la dieta disintossicante del limone? COMMENTA  

Come funziona la dieta disintossicante del limone? COMMENTA  

E’ di gran moda. Tutti vogliono fare questa dieta disintossicante basata sul limone, perchè fa perdere peso rapidamente liberando l’organismo da grasso e tossine. Ma è una buona idea? Sì, ma con molta cautela, perchè se si esagera con questo regime dietetico si rischia di compromettere il buon funzionamento del metabolismo.


Ingredienti per un drink disintossicante al limone

250 ml di acqua

2 cucchiai di sciroppo d’acero

2 cucchiai di succo di limone appena spremuto

1 pizzico di pepe di caienna

Breve durata

La dieta del limone consiste nell’assumere la bevanda di cui sopra (ed anche molta acqua) per non più di dieci giorni. Anzi, alcuni dietologi esperti consigliano di non superare i sette giorni. Questo aiuta il corpo a liberarsi dalle sue tossine e dagli scarti accumulati, e quindi a perdere peso. Però indulgere in questa dieta troppo a lungo può essere pericoloso e controproducente. Infatti l’organismo si metterà in una posizione di difesa, credendo che la persona stia morendo di fame, cercherà quindi di preservare il grasso, con lo sgradito risultato di un incremento di peso come conseguenza.


Bere molta acqua

Molte persone assumono il drink, ma tralasciano di bere acqua. Il corpo ha bisogno di essere idratato quando si sta disintossicando. Se non si beve dell’acqua si finisce disidratati.


Riassumendo, la dieta disintossicante del limone potrebbe essere un valido aiuto se seguita da un regime alimentare ipocalorico e da regolare esercizio fisico. Ma in nessun caso ci si dovrebbe affidare ad essa come strumento per dimagrire.

L'articolo prosegue subito dopo

Disintossicarsi va bene, ma poi si deve continuare seguendo una dieta bilanciata ed un buon programma di attività fisica.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*