Come funziona la metro di Parigi COMMENTA  

Come funziona la metro di Parigi COMMENTA  

Il sistema di metropolitana di Parigi è facile da capire se venite armati con le informazioni giuste. Ecco alcuni consigli per aiutarvi a navigare con la metro di Parigi.


Procuratevi una mappa della metropolitana. Queste sono disponibili gratuitamente presso qualsiasi ufficio informazioni della metropolitana, e possono anche essere scaricate on-line.

Evitare di viaggiare nelle ore di punta (8:00-10:00; 17:00-20:00). In questi tempi, scegliere di andare a piedi o prendere l’autobus.


Metro linee 1, 2, 4, 11, 12, e 13 sono generalmente le linee più affollate, soprattutto nelle ore di punta.

Le linee della metropolitana 6 e 2 offrono una suggestiva vista sulla città. La linea 6 offre una vista spettacolare sulla Torre Eiffel, vicino alla stazione di Bir​​-Hakeim.


Molti visitatori di Parigi non si avventurano a prendere cinque treni di Parigi ‘più veloci, linee RER A, B, C, D, ed E, che possono arrivare a destinazione molto più velocemente in quanto si fermano a molto meno fermate della metropolitana. L’hub principale per i treni RER è la stazione Châtelet-Les Halles. Altri grandi hub includono Gare du Nord, St. Michel, e la Gare du Lyon.

L'articolo prosegue subito dopo

La RER, che è gestito da una società diversa (pubblica) della metropolitana di Parigi, può essere un po’ complicata all’inizio, ma il tempo guadagnato ne vale la pena. Ci vogliono circa 20 minuti per arrivare da Denfert Rochereau, nel sud di Parigi alla Gare du Nord nel Nord. Lo stesso percorso in metropolitana impiega almeno dieci minuti in più.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*