Come funziona premio lista Legge Elettorale COMMENTA  

Come funziona premio lista Legge Elettorale COMMENTA  

Legge-di-Stabilit-2014-2015-Governo-Renzi-riforma-pensioni-tasse

La legge n. 270 del 21 dicembre 2005 è quella che ha modificato il sistema elettorale italiano delineando la disciplina ad oggi in vigore, salvo le modifiche ad essa apportate dalla sentenza n. 1/2014 della Corte costituzionale, ed è stata formulata principalmente dall’allora Ministro per le Riforme Roberto Calderoli.

La legge prevede ambiti territoriali diversi per l’attribuzione del premio di maggioranza: l’intero territorio nazionale (esclusa la Valle d’Aosta) per la Camera dei deputati, la singola circoscrizione (ovvero il territorio di una Regione) per il Senato della Repubblica, escludendo Valle d’Aosta, Molise e Trentino-Alto Adige.


Per la Camera dei deputati, la legge prevede che la lista o coalizione di liste che ottiene la maggioranza dei voti ma che non consegue i 340 seggi, sia assegnataria di una quota ulteriore di seggi oltre quelli già ottenuti.


Per il Senato della Repubblica, il limite prestabilito è il 55% dei seggi, per ottenere una quota ulteriore di seggi anche in questo caso.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*