Come funziona riconoscimento iride smartphone

Guide

Come funziona riconoscimento iride smartphone

Una compagnia giapponese ha deciso di lanciare questa estate un nuovo device che si basa sullo scanner dell’iride, e che è usato per sostituire le password dei telefoni.

Il codice per sbloccare lo smartphone è una lunga password. Il nuovo device permette di scanerizzare l’iride prima dell’accesso e capire ci è l’utente.

Uno degli ultimi smartphone pronto a colpire il mercato in Giappone questa estate permette agli utenti di sbloccare la password, iscriversi e registrarsi alle app, e fare shopping usando solo i loro occhi.

Il provider di mobile giapponesi, NTT Docomo, sta rilasciando un nuovo telefono questa estate costruito con lo scanner dell’iride.

Gli utenti del Fujitsu Arrows NX F-04G,, questo il nome del nuovo smartphone, potranno sostituire la propria password del telefono grazie al riconoscimento iride, e anche usarlo per inviare pagamenti quando fanno shopping on line.

Lo smartphone usa una telecamera e una luce LED a infrarossi per illuminare gli occhi dell’utente, verificando il suo tipo di iride.

Oltre alla biometrica, il servizio si può usare su Lollipop 5.0, ha 32 GB di immagazzinaggio, e pollici da 5.2.

Il nuovo smartphone sarà lanciato solo in Giappone e ci vorrà tempo prima che venga distribuito sul mercato mondiale, in quanto bisogna verificarne il successo in terra nipponica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*