Come funziona Rooms, la nuova app di Facebook?

Guide

Come funziona Rooms, la nuova app di Facebook?

Facebook non smette di crescere. E non sto parlando degli iscritti a questo famosissimo social ma dell’applicazione in se. Oltre ai continui aggiornamenti e miglioramenti tecnici, di volta in volta sono aggiunte delle vere e proprie novità.
Ultima è Rooms. Si tratta di un’app disponibile per il sistema operativo IoS (apple) che – come dice il nome – crea una sorta di stanza virtuale nella quale è possibile parlare di qualsiasi argomento.
Direte, niente di nuovo. Invece il cambiamento c’è. Facebook come sapete si concentra sostanzialmente sull’utente. Con Rooms invece tutto viene decentrato. Il focus è sull’argomento. E’ anche possibile “discutere” in modalità anonima o con altro nome.

Nello specifico ecco come funziona. Viene creata una “rooms”, appunto una stanza virtuale, dove discorrere di un determinato argomento. In questa stanza si accede tramite invito. La stanza poi è personalizzabile al 100%.

Rooms inoltre non richiede come condizione l’iscrizione a Facebook. Sembra quindi che i proprietari del social si stiano allontanando dal funzionamento stesso di Facebook.

In sostanza è come un forum.

Ecco quindi le caratteristiche di Rooms:

  • è un sistema che riprende molte caratteristiche dei forum anni ‘90.
  • Completo anonimato per chi ne fa parte.
  • non è necessario essere loggati o essere addirittura iscritti a Facebook
  • Le Stanze sono assolutamente invisibili all’esterno dai non iscritti
  • L’utente non può decidere di chiederne di farne parte,
  • L’ingresso è riservato e vi si accede solo su invito tramite QR Code inviato da chi già è membro
  • Permette di condividere non solo testi ma anche video e immagini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...
Enrica Marrelli 455 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook