Come funziona Unicode COMMENTA  

Come funziona Unicode COMMENTA  

charmap

 

Quando si usano i programmi di videoscrittura, si vede a volte la dicitura “Unicode”, ma non tutti sanno forse di cosa si tratta.

L’Unicode è un sistema di decodifica dei caratteri che è stato messo a punto tra il 1987 e il 1989, ed è tuttora in uso. Esso consiste nell’associare ad ogni singolo glifo, di ogni lingua esistente, e di ogni alfabeto attualmente in uso, un valore numerico.

Leggi anche: Come aumentare i caratteri in Microsoft Outlook


Questo tipo di standard è utile soprattutto nei linguaggi di programmazione. in questo modo non c’è bisogno di possedere una specifica tastiera, ma basta digitare la sequenza Unicode perchè poi il destinatario possa traslitterare e quindi comprendere e tradurre il testo.

In un certo senso, l’Unicode si potrebbe definire l’esperanto del web.

Leggi anche: Come digitare gli accenti francesi su una tastiera

Attualmente è arrivato alla sua settima versione, che è stata rilasciata nel 2014, include 123 set di sistemi di scrittura e 113.021 caratteri codificati. L’ente che si occupa degli aggiornamenti è l’Unicode Consortium, che ha rilasciato la prima versione dello standard nel 1991.

Leggi anche

Tethering
Guide

Come attivare tethering su iOS

Come trasformare il proprio iPhone o iPad in un vero e proprio hotspot cui collegare a Internet altri dispositivi? Il procedimento si chiama tethernet. Il tetherting wi-fi, meglio conosciuto come hotspot, è una funzionalità dei dispositivi di telefonia mobile che permette di condividere una connessione Internet senza fili con due o più dispositivi. Tale connessione può essere effettuata tramite LAN o Bluetooth (tramite wi-fi) o porta USB (tramite cavo). A partire dall'iPhone versione 4.2.5, il tethering è disponibile su gran parte dei modelli 4, 4S, 5, iPad di terza generazione. Tuttavia, per attivare tale funzione, è necessario agire manualmente sul Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*