Come funziona virus occhiali Ray Ban Facebook - Notizie.it
Come funziona virus occhiali Ray Ban Facebook
News

Come funziona virus occhiali Ray Ban Facebook

Apparso la prima volta nel 2012 il virus degli occhiali Ray Ban su Facebook è tornato a mietere cyber vittime. Si tratta, in realtà di malware che si insinua invogliando l’utente a cliccare su un link pubblicitario accattivante. Facebook – grazie alla sua popolarità – è diventato un veicolo comune di trasmissione di virus e azioni di phishing. Il virus della pubblicità dei Ray Ban funziona così: sulla bacheca dell’utente compare l’annuncio sgrammaticato “Ray-Ban Occhiali da sole outlet online. Prezzo di 17.99€ solo giorno. Moda e affidabile e di buona qualità e….”, nonostante l’offerta improbabile e formulata male, l’utente che clicca sul link automaticamente lascia intrufolare il malware che cattura la rubrica Facebook dell’utente e comincia a inviare messaggi pubblicitari a nome dell’utente in autonomia. Già questo è di per sé un danno, se l’utente ignaro continua a navigare sulla pagina fittizia della falsa pubblicità, inserendo i dati della carta di credito per procedere all’acquisto, il sistema è in grado di “rubare” la carta di credito e prelevarne denaro.

Cosa fare se ci si imbatte in questa truffa? La prima cosa relativamente a Facebook è cambiare la propria password, passare l’antivirus e attuare il controllo tramite gli strumenti di face book F-Secure e Trend Micro, controllare la presenza di componenti aggiuntive sul computer non installate o sospette e cancellarle.

Come per tutte le cose, la prevenzione è d’obbligo soprattutto quando si naviga in siti o social network popolari che sono più facilmente oggetto di phishing e truffe varie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche