Come funzionano i bus a Parigi - Notizie.it

Come funzionano i bus a Parigi

Guide

Come funzionano i bus a Parigi

I turisti spesso vanno a Parigi, con la speranza di vedere tutto quello che ha da offrire, e i trasporti buoni spesso aiutano a facilitare la vacanza. Alcuni turisti preferiscono i bus navetta, dove si possono apprendere le tappe, ma dove si deve scendere a quella che si vuole visitare. Altri preferiscono una descrizione più approfondita o un tour guidato. Alcuni turisti preferiscono prendere l’autobus da soli, ma con un beneficio extra, come la Paris Pass.

I bus navetta

I turisti possono usare l’Open Tour bus per prenotare una pass per due giorni, che gli permette di avere accesso a 4 differenti tragitti di bus. I bus partono per ogni tragitto ogni 10-20 minuti circa, e un commento registrato descrive i monumenti storici, come la Torre Eiffel, il Louvre o Notre Dame. I viaggiatori possono avere questi commenti in diverse lingue.

Les Cars Rouges

Questa compagnia cominciò questo tipo di tour nel 1991, e ha un tragitto che include nove luoghi, incluso il Museo D’Orsay.

Se i turisti scelgono di completare il tour in una sessione, ci vorranno circa due ore.

Un tour guidato

I turisti possono visitare Parigi al meglio facendo un sightseeing tour di un’ora e mezza in bus mentre la guida indica i punti di riferimento storici come l’Opera, l’Arco di Trionfo, la Sorbona e i negozi sugli Champs-Elysees.

Paris Pass

Tramite l’agenzia viaggi Viator, i turisti possono prenotare una Paris Pass, che dà loro accesso gratuito a più di 60 musei e attrazioni, oltre a fargli evitare code. Possono prendere gli autobus gratis a Parigi nelle zone 1-3, e i bus viaggiano giornalmente.

La metro

La metro di Parigi ha 14 linee diverse, numerate e associate a un colore. I turisti possono acquistare un biglietto singolo o una pass per la durata del soggiorno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*