Come funzionano i pannelli solari - Notizie.it
Come funzionano i pannelli solari
Guide

Come funzionano i pannelli solari

I pannelli solari servono a catturare l’energia del sole e utilizzarla per produrre acqua calda a una temperatura che può arrivare fino ai 67-70°c. L’impianto è composto da due parti principali: il pannello vero e proprio, che ha la funzione di trasformare la luce in calore e il serbatoio di accumulo in cui viene accumulata l’acqua calda riscaldata attraverso i pannelli.

Il tipo di pannello solare più utilizzato è quello vetrato composto da un assorbitore di luce a sua volta formato da una lastra, in acciaio o in rame, simile a un radiatore. All’interno della lastra è inserito un un fascio di tubi in cui scorre il liquido del circuito primario normalmente è composto da acqua unita ad antigelo per resistere al freddo invernale.

Il liquido viene riscaldato dal pannello per poi scendere e circolare in uno scambiatore di calore a intercapedine nel serbatoio di accumulo. Passando così nel serbatoio, il liquido cede il calore ricevuto dal sole riscaldando l’acqua al suo interno.

Il serbatoio di accumulo è formato quindi da due circuiti idraulici separati: il circuito primario in cui circola il liquido riscaldato dal sole e quello secondario collegato all’impianto idraulico attraverso il quale l’acqua riscaldata circola nella casa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*