Come Funziona Test sulla Demenza Precoce

Come FunzionaTest sulla Demenza Precoce

Guide

Come FunzionaTest sulla Demenza Precoce

Come Funziona Test sulla Demenza Precoce
Come Funziona Test sulla Demenza Precoce

Il test cognitivo realizzato da alcuni studiosi americani potrebbe diagnosticare tempestivamente la comporsa dell’Alzheimer nei pazienti potenziali.

Nonostante il progresso medico e scientifico, purtroppo, ad oggi, non è stata ancora trovata una cura o una terapia per combattere o prevenire l’Alzheimer. L’unico suggerimento, da ascoltare sin da giovani, è quello che ci viene dato da alcuni studi condotti negli ultimi anni, secondo i quali uno stile di vita più salutare, un esercizio fisico costante, una corretta alimentazione ed una sana stimolazione dell’attività psico-intellettiva potrebbero ritardare o rallentare lo sviluppo della demenza.

Gli unici farmaci a cui può avere accesso oggi un paziente affetto da Alzheimer sono quelli che ritardano la neurodegenerazione che è tipica di questa patologia. In realtà, poiché spesso la diagnosi della malattia è tardiva, questi farmaci servono a ben poco.

Forse, un barlume di speranza si è accesso grazie ad un recente studio condotto presso il Rush University Medical Center di Chicago, negli Stati Uniti che, dopo alcuni esperimenti in laboratorio, ha segnalato la possibilità di utilizzare un test cognitivo, che potrebbe diagnosticare l’Alzheimer tempestivamente, esaminando la qualità della memoria episodica, quella delle funzioni esecutive e quella dello stato cognitivo globale.

Fondamentalmente, il test è in grado di dire, con largo anticipo, se una persona è a rischio di contrarre o meno la demenza.

Inoltre, in questo modo, si avrà anche la possibilità di mettere in pratica interventi preventivi di vario genere e valutare la potenzialità di terapie nuove ed obsolete, somministrate prima che la malattia possa effettivamente fare il suo decorso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*