Come gestire i colleghi invidiosi in ufficio COMMENTA  

Come gestire i colleghi invidiosi in ufficio COMMENTA  

come-comportarsi-con-un-collega-invidioso_665389bb0770d3a38ba2598888a92b25

L’ambiente di lavoro non sempre è piacevole. Si sente molto spesso parlare di “mobbing“, ma non si deve arrivare a questi livelli per sentirsi comunque a disagio.

Ad esempio, in ufficio, in negozio, o in fabbrica, ci possono essere dei colleghi che sono invidiosi nei confronti degli altri, che non sopportano i successi altrui e cercano sempre di sminuirli, o di mettere in cattiva luce il vicino. Come ci si deve comportare in questi casi?

Il primo modo consiste nell’ostentare indifferenza: se si sentono battutine o frecciate, se ci si sente oggetto dello scherno altrui, basta mostrare apertamente di non averne cura. Un atteggiamento distaccato è quello più efficace, perchè l’invidia viene privata del suo bersaglio.

Un altro modo consiste nel ricambiare l’invidia con la moneta opposta, ovvero con gentilezze e cortesia. Anche questo tipo di atteggiamento ha l’obiettivo di disarmare il collega rancoroso, il quale ben presto non troverà più motivo per tormentare gli altri. In breve l’ambiente di lavoro diventerà assai più disteso.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*