Come giocare a scacchi COMMENTA  

Come giocare a scacchi COMMENTA  

Come si fa a giocare a scacchi? Il gioco degli scacchi è uno dei più antichi e intriganti che possediamo. Si gioca sulla scacchiera, che è composta da 64 quadrati bianchi e neri alternati.


Sulle prime due file davanti a te si posizionano i pezzi e questo vale anche per l’avversario.

Partendo da destra i pezzi sulla 1° fila sono: torre, cavallo, alfiere, regina e re, poi di nuovo alfiere cavallo e torre.La regina deve stare sulla casella di colore opposto (regina bianca-nero e viceversa). Sulla 2° fila ci sono i pedoni.


Lo scopo è fare scacco al re o riuscire a mangiare tutte le pedine dell’avversario, ad iniziare è sempre il bianco e ci si muove a turni.


– I pedoni: vanno sempre avanti di uno tranne alla prima mossa dove avanzano di due. Mangiano in diagonale e non possono tornare indietro

– Le torri,si muovono avanti o di lato per quante caselle vogliono o finchè non incontra un’altra pedina, che si può mangiare.

L'articolo prosegue subito dopo

– I cavalli, si muovono a L, in tutte le direzioni, La L è formata da 2 caselle+1.
– Gli alfieri, si muovono in diagonale, con le stesse regole della torre.
– Il re, si muove come i pedoni, ma senza la regola iniziale e su tutta la scacchiera.
– La regina è  il pezzo più importante, si muove in tutte le direzioni,avanti, di lato e in diagonale.

Lo scacco c’è quando il re non può più muoversi senza essere mangiato.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*