Come gli svedesi usano il Marinaio Gay subacqueo

Style

Come gli svedesi usano il Marinaio Gay subacqueo

La Svezia utilizza un ‘marinaio gay’ subacqueo per spaventare eventuali sottomarini russi che potrebbero entrare nel loro territorio. Ci sono stati diversi episodi di presunti sub Cremlino avvistati al largo delle coste del paese negli ultimi 12 mesi. Ora, il paese ha installato un subacqueo ‘marinaio gay’, nel tentativo di scoraggiare eventuali future invasioni subacquee.

Il dispositivo viene munito di un sistema sonar che invia il codice Morse che dice: “Da questa parte se si è gay”.

Per eventuali sottomarini che passano vicino al Marinaio Cantante, il messaggio dice anche con un disegno di animazione al neon “Benvenuti in Svezia. Gay dal 1944 “- l’anno in cui la Svezia ha legalizzato l’omosessualità. La società ha rilasciato un video del “marinaio” – un disegno al neon animato di un uomo che indossa mutande bianche e spingendo le anche – nel momento in cui viene calato in mare da una barca.

Si tratta di una soluzione ironica, ma c’è un grande scopo dietro di esso, dice Daniel Holking, comunicazione e raccolta fondi direttore per la pace svedese, Arbitration Society.

Aggiunge”Se c’è un sottomarino laggiù sotto le onde del Baltico e l’equipaggio dovesse vedere o sentire il canto del Marinaio, sono invitati a unirsi a noi nella Stockholm Pride Parade il 1 ° agosto. In tempi di agitazione come questo, l’amore e la pace attraverso i confini è più importante che mai” aggiunge Daniel.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...