Come guadagnare con i sondaggi online COMMENTA  

Come guadagnare con i sondaggi online COMMENTA  

Internet offre alcune opportunità di lavoro da casa molto valide, tra cui la compilazione di semplici sondaggi per fare un po’ di denaro extra. Purtroppo, ci sono anche un sacco di truffe su Internet, che promettono di insegnare come fare soldi, ma richiedono un investimento iniziale anche oneroso e tanto spam sulla casella di posta elettronica. di solito chi cade vittima di queste truffe si vede promettere moltissimi guadagni da un qualche sedicente professionista che poi sparisce senza lasciare traccia di sé. Per trovare sondaggi online seri e guadagnare qualche soldino o qualche omaggio, è necessario fare un pò di ricerca ed informarsi bene sulle condizioni di utilizzo e di guadagno. Non si diventa ricchi compilando sondaggi, ma è divertente e permette comunque un’entrata extra gestendosi liberamente il proprio tempo.


1) Cerca i siti di  ricerche di mercato che offrono sondaggi retribuiti da parte delle grandi aziende e delle imprese che sono alla ricerca di feedback dei consumatori. Queste aziende cercano, attraverso i sondaggi, di capire i gusti dei potenziali clienti in modo tale da poter introdurre sul mercato prodotti mirati o migliorare quelli già esistenti. Quando le informazioni personali corrispondono al profilo richiesto, la società di ricerche di mercato ti contatterà, inviandoti il sondaggio. A volte se ne possono fare anche 4 o 5 al giorno. Il guadagno è minimo, ma più sono le aziende presso le quali ti iscrivi, più sondaggi potrai compilare ogni giorno e quindi guadagnare qualcosa di più.


2) Informati bene prima di iniziare il lavoro. Ci sono molti sondaggi truffa online che promettono buoni guadagni invece o non ti pagano proprio o addirittura ti chiedono del denaro per iniziare, per poi sparire nel nulla. Cerca sui siti di sensibilizzazione alla truffa o sui blog di opinione per vedere le recensioni degli altri utenti e  verificare se esistono rapporti negativi.


3) Rimetti la tua carta di credito nel portafogli. Le società di ricerche di mercato legittime ricevono denaro dalle imprese che li assumono per trovare acquirenti compatibili, quindi non possono chiedere a te del denaro. I truffatori invece, promettono grandi guadagni, ma in realtà, essi non offrono nulla che non si possa già trovare gratuitamente su altri siti più seri. Chiedere soldi per fare sondaggi dovrebbe diventare una bandiera rossa.

L'articolo prosegue subito dopo

4) Una volta che hai individuato il sito che fa per te, registrati e segui le istruzioni che ti vengono chieste. le società di ricerche di mercato chiedono informazioni su stato civile, reddito annuo, la dimensione della famiglia, gli hobby, e anche il tipo di cibo che si preferisce. È sufficiente fornire le informazioni una volta sola. Non saranno usate per scopi diversi da quelli del lavoro richiesto e non verranno pubblicate.
5) Quando compili i sondaggi essi onesto e rispondi con calma, non sono a tempo, non è un esame ed i tuoi dati sono anonimi per l’azienda che li riceve, oltre al fatto che non possono essere visti da altri utenti o terze persone. E’un lavoro facile e divertente, ti si richiede un po di tempo ogni giorno, ma è un impegno minimo e se non si vuole partecipare ad un sondaggio non succede niente.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*