Come guadagnare denaro per i regali di Natale COMMENTA  

Come guadagnare denaro per i regali di Natale COMMENTA  

Un Natale non è un Natale senza i regali.  Tenendo presente tutte le buone azioni che ogni anno ci proponiamo di mettere in atto, purtroppo  il nostro portafoglio piange e si dispera. Quest’anno più che mai la crisi è davvero difficile da superare, ma i nostri bambini, che fanno? Sì ostinano a scrivere la letterina a Babbo Natale, magari col desiderio del giocattolo all’ultima moda, spesso costoso. La migliore soluzione è quella di mettere da parte un budget da destinare ai regali, anche se c’è sempre quello dell’ultimo minuto che proprio non puoi evitare di fare.

Leggi anche: Come decorare le bottiglie di champagne per un matrimonio

Vendere gli oggetti non usati.

Le nostre case sono piene di oggetti e soprammobili che spesso non usiamo, o che gettiamo in qualche cassetto. Per non parlare di cantine e garage e degli oggetti elettronici ancora funzionanti. Raccogliete tutto e vendete on line: Craigslist e eBay sono i siti più facili.

Leggi anche: Come fare un cappello da chef

Lavoretti stagionali.

Nel periodo festivo è più facile trovare qualche lavoretto in negozi, soprattutto d’abbigliamento e grandi magazzini. Esistono migliaia di siti trova-lavoro nelle proprie città, ed è ora il momento giusto per cercare.

Riciclare i vecchi regali di Natale.  

 I regali natalizi a tema sono ovviamente i più facili da riciclare nei mercatini e on line. Provate a stimare un prezzo in base al tipo di oggetto. etsy.com è un altro sito utile.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

PRESEPE.
Guide

Presepe fai da te: consigli

A quale periodo risale il presepe? Cosa significa la parola "presepe"? Scopriamo insieme come allestire un presepe fai da te. "Presepe" è una parola latina che significa "luogo recintato" ed è il termine per definire la rappresentazione della nascita di Gesù Cristo nella mangiatoia, circondato da Giuseppe e maria, il bue e l'asinello, i pastori e i Re Magi. La scena della nascita di Gesù è chiamata anche "Natività". La rappresentazione della nascita di Gesù ha origini antichissime e la troviamo già nelle vecchie catacombe dove i primi Cristiani si nascondevano per scappare alle persecuzioni da parte degli imperatori romani Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*