Come guarire i talloni screpolati COMMENTA  

Come guarire i talloni screpolati COMMENTA  

I talloni secchi e screpolati sono una condizione del piede molto comune e dolorosa. Le screpolature sono causate dalla pelle secca. La pelle poi si inspessisce e si formano dei calli attorno al bordo del tallone peggiorando il problema. È dura guarire i talloni screpolati e mantenere i piedi in buone condizioni.


Guarire i talloni screpolati

Istruzioni

1 Usate una pietra pomice per eliminare il più possibile di pelle callosa. Usatela sui talloni e sui bordi dei piedi. Fate questa procedura una volta a settimana, prima di andare a letto.


2 Immergete i piedi in acqua calda e sapone per almeno 15 minuti dopo aver usato la pietra pomice. Se i vostri piedi sono estremamente screpolati, utilizzate un prodotto apposito. Mentre i piedi sono immersi, usate di nuovo la pietra pomice con delicatezza e strofinate sulla pelle spessa e sui calli.


3 Asciugate bene i piedi e aspettate 10 minuti in modo che le screpolature siano completamente asciutte. Usate un phon per assicurarvi che l’area screpolata sia asciutta. Se l’umidità resta nelle screpolature può provocare infezioni.

L'articolo prosegue subito dopo


4 Applicate una crema apposita sui piedi, che sia composta da lanolina.

5 Indossate delle calze bianche pulite e tenetele per la notte. Al mattino togliete le calze e applicate di nuovo la crema alla lanolina. Indossate un altro paio di calze bianche.

6 Ripetete il passo 1 per una settimana. Se i piedi sono terribilmente screpolati e doloranti, ripetete il trattamento due volte al giorno  per velocizzare la guarigione.

7 Smettete di mettere i piedi a bagno una volta che i piedi sono guariti. Applicate una buona lozione ogni notte per evitare che si ripeta il problema.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*