Come gustare la papaya COMMENTA  

Come gustare la papaya COMMENTA  

La papaya, un frutto a forma di pera, con una polpa dolce, soffice e arancione e piccoli semi neri, è spesso considerata esotica. Sebbene molte persone non sappiano come scegliere una papaya matura, altre si chiedono come usarla. Potete aggiungere questo succulento frutto alle vostre ricette preferite, fare un antipasto o semplicemente mangiarla da sé.


Istruzioni

1 Scegliete una banana matura cercando un frutto sodo, morbido e dalla buccia arancione. Una papaya con delle aree gialle è perfettamente matura in pochi giorni. Evitate le papaya che sono troppo morbide o ammaccate, sebbene alcune macchie nere non influenzino il sapore. Conservate la papaya gialla o verde sul piano della cucina fino a che matura o velocizzate il processo di maturazione ponendo il frutto in un sacchetto di carta.


2 Tagliate la papaya a metà a metà e rimuovete i semi neri dal centro. I semi possono essere gettati, mangiati o conservati per condire le insalate, poiché hanno un sapore pepato.


3 Usate un coltello per sbucciare la papaya.

4 Tagliate, affettate o rimuovete la polpa del frutto con uno scavino per melone. Mangiatela da sola o cosparsa con del lime.

L'articolo prosegue subito dopo


5 Tagliate la papaya in pezzi e aggiungeteli alla macedonia oppure tagliate la papaya a metà nel senso della lunghezza, rimuovete i semi e riempite il centro con una mistura di frutta in pezzi, come banane, kiwi, arance e frutti di bosco. Aggiungete del miele e dello yogurt.

6 Fate un salutare ghiacciolo alla papaya tagliando il frutto strisce, inserite un bastoncino di bambù e poi mettete in freezer.

7 Dolcificate la vostra insalata con pollo, tonno o gamberetti con la papaya in pezzi.

8 Tagliate e grigliate la papaya sul barbecue. Cuocete fino a che si formano i segni del grill, poi girate e cuocete dall’altra parte.

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*