Come ha fatto Amancio Ortega a diventare ricco? COMMENTA  

Come ha fatto Amancio Ortega a diventare ricco? COMMENTA  

E’ considerato l’uomo più ricco d’Europa, uno degli esponenti più noti ed influenti dell’imprenditoria spagnola, eppure Amancio Ortega è parecchio riservato, ed il suo viso è sconosciuto ai più. Il nome di Ortega si lega alla catena di abbigliamento “Zara”, di cui è il fondatore. La ricchezza di questo imprenditore spagnolo è stata quantificata da Forbes in 24 miliardi di euro di patrimonio. Eppure pare che Amancio Ortega sia un “self made man”, uno di quegli uomini che è riuscito a costruire un impero solo con le proprie forze e capacità. Nato in una famiglia modesta in Galizia, Ortega comincia a lavorare come commesso, poi decide di creare una piccola azienda di abbigliamento a conduzione familiare. Memore della sua esperienza di commesso, Ortega ha messo al centro della sua attività il cliente e le sue esigenze.


Il marchio da lui creato, Zara, è ormai famoso in tutto il mondo ed è diventato un colosso proprio perché ha saputo mettere al primo posto la clientela.

Oltre all’ottimo rapporto qualità/prezzo che chiunque ritiene di trovare in Zara, c’è anche un altro elemento che ha determinato il successo dell’azienda di Ortega: la catena della produzione di Zara avviene in tempi molto più ristretti rispetto alle altre aziende che operano nel medesimo settore.

La struttura manageriale della catena di abbigliamento spagnola è relativamente lineare e semplice: ogni singolo collaboratore di Zara conosce bene la mansione da svolgere e il suo compito consiste nel fare solo quello (ma nel migliore dei modi).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*