Come identificare il polinomio come un monomio, binomio o trinomio

Scuola

Come identificare il polinomio come un monomio, binomio o trinomio

I polinomi combinano più variabili e costanti, ma possono anche aumentare la confusione matematica. I polinomi sono espressioni matematiche formate da addizioni, sottrazioni e moltiplicazioni — anche se la divisione on è permessa. Alcuni dei polinomi più familiari sono equazioni di secondo grado, dette anche equazioni paraboliche, che mappano la direzione di una parabola e la curva. Monomi, binomi e trinomi sono tre tipi diversi di polinomi, che è possibile identificare i termini all’interno dell’espressione. Per identificare quale di questi tre tipi di polinomio hai, è possibile formulare il piano di attacco giusto per risolverlo.


istruzioni

1. Scrivere il polinomio. Per un esempio, lasciare che il polinomio sia 3x^7 + x^7 + 4x^2 + 3 + x^2 + 1.

2. Combinare tutti i termini simili del polinomio. Per questo esempio, combinando 3x^7 e x^7 si ha 4x^7, combinando 4x^2 e x^2 si ha 5x^2 e 3 e 1 combinando si ha 4 — il polinomio è 4x^7 + 5x^2 + 4.

3.

Contare i termini del polinomio per identificare se il polinomio è un monomio, binomio o un trinomio — un monomio ha un solo termine, un binomio ha due, e un trinomio ha tre termini. Per questo esempio, il polinomio ha tre termini ed è quindi un trinomio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

pillar-capitals-2367488_960_720
Storia

I tre ordini architettonici greci

22 agosto 2017 di Notizie
Gli ordini architettonici  sono la più grande invenzione introdotta dai Greci nell'arte della costruzione. Tale invenzione risponde principalmente all'esigenza di eliminare qualsiasi forma di casualità nella realizzazione di un edificio.