Come identificare le forme di funzioni quadratiche

Scuola

Come identificare le forme di funzioni quadratiche

La funzione quadratica è una funzione matematica che è comune in molti settori della scienza e della matematica. Una funzione quadratica è un polinomio di grado 2, il che significa che il massimo esponente del polinomio è 2. Possono essere scritte in tre forme diverse, ciascuna presenta le informazioni contenute in un modo diverso. Identificare quale di queste forme si applicano a una funzione quadratica è un processo semplice.

istruzioni

1. Identificare il principale esponente della funzione quadratica. Se l’esponente ha la forma ax ^ 2, come nella equazione y = 3x ^ 2 – 6x + 3, allora è in forma generale, che viene genericamente scritta come y = ax ^ 2 + bx + c.

2. Verificare se l’esponente è contenuto all’interno di una parentesi al quadrato (che è, moltiplicata per se stessa). Ad esempio, y = 4 (x – 5) ^ 2 + 7 contiene il termine (x – 5) ^ 2, che soddisfi la condizione in questa fase. E’ in forma standard, e può essere scritta genericamente come y = a (x – h) ^ 2 + k.

3.

Ad esempio, y = 5 (x – 3) (x + 4). E’ in forma fattorizzata, che in generale ha la forma y = a (x – b) (x – c). In questa forma, i punti x = x = b e c sono le radici dell’equazione di secondo grado.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...