Come ignorare le sfuriate di vostro marito COMMENTA  

Come ignorare le sfuriate di vostro marito COMMENTA  


Alcuni mariti si lasciano scivolare addosso le cose, mentre altre rispondono con delle sfuriate, un processo che generalmente rende tutti coloro che sono intorno infelici. Se vostro marito è il tipo da sfuriate, potete sentirvi in balia dei suoi umori. Anziché lasciare che il suo stress emotivo e la sua reazione vi turbi, imparate a ignorare questi suoi momenti e mantenete voi stesse e possibilmente i vostri figli sani di mente.


Istruzioni

1 Ditegli come vi sentite a proposito delle sfuriate, prima che ne inizi una. Se vostro marito ha l’abitudine di comportarsi con lui, discutete questo suo lato del carattere, in un momento di calma. Senza aggredirlo, ditegli che capite che possa arrabbiarsi, ma che quando esagera ha un impatto negativo su tutti i componenti della famiglia. Così dicendogli, in un momento in cui è capace di intendere e di volere, potete essere in grado di influenzare il suo comportamento futuro.


2 Chiedete a vostro marito di prendere un respiro più lungo. Se notate che vostro marito si sta arrabbiando, suggeritegli di uscire a fare due passi, di fare un giro in auto, di fare un paio di tiri a golf o, semplicemente, di uscire e fare qualche lavoretto in cortile. Così facendo, aumenterete le probabilità che si calmi naturalmente, senza dover ricorrere alle scenate…


3 Sfuggite temporaneamente da questa situazione. Anziché stare nella stessa casa con vostro marito, mentre dà in escandescenze, andate via per un po’. Andate al centro commerciale, portando i bambini con voi, o andate a pranzo con le vostre amiche e lasciatelo a casa a sbollire.

L'articolo prosegue subito dopo


4 Discutete il problema dopo la sfuriata. Se le scenate sono comunemente causate dalle stesse cose, provate ad affrontare questi soggetti. Per esempio, se vostro marito tende a brontolare per il comportamento dei vicini, parlatene con lui dopo che si sarà calmato. Con il vostro sostegno, potrebbe capire meglio che il suo atteggiamento è controproducente.

5 Aiutate vostro marito a trovare metodi per gestire questo problema. Vostro marito può fare le scenate perché non conosce un modo migliore per sfogarsi. Se pensate che questo possa essere il caso, aiutatelo a superare questo problema, sedendovi con lui e creando una lista di cose da fare in alternativa. Potrebbe, per esempio, trarre benefici dal tenere un diario sulle sue emozioni, anziché perdere le staffe. Così facendo, potrete probabilmente ridurre la quantità di tempo che passa ad agitarsi, rendendo più semplice anche per voi gestire queste situazioni.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*