Come immergere la lavanda nell’olio di oliva

Guide

Come immergere la lavanda nell’olio di oliva

L’infuso con olio di oliva e lavanda può essere utilizzato in vari modi, come idratare la pelle secca e aiutare a dormire. Potete acquistare l’infuso di olio e lavanda oppure realizzarlo voi stessi.

Lavanda

Istruzioni

1 Prima di immergere la lavanda nell’olio di oliva, dovete prima farla essiccare. Se vi è umidità nei fiori alla lavanda, questo farà andare a male l’infuso di olio. Tagliate dei rami di lavanda da un cespuglio in giardino e fatene un mazzo, fissandolo poi con un elastico. Appendete il mazzo capovolto e lasciatelo in questa posizione per 10-14 giorni, fino a che è completamente essiccato. Assicuratevi di appendere il mazzo in un’area calda lontana dalla luce diretta del sole.

2 Dopo che la lavanda è essiccata, ponetela in un barattolo di vetro. Riempite il barattolo con olio di oliva sufficiente a coprire completamente la lavanda. Chiudete poi con il coperchio. Ponete in un’area soleggiata per 2-6 settimane.

3 Una volta che l’olio è stato infuso, filtrate la lavanda ponendo la mistura su di una garza e versate poi il liquido filtrato in una bottiglia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...