Come imparare i nomi della pasticceria francese


Sia che tu voglia diventare un pasticciere o conoscere un po’ più da vicino i dolci parigini, sappi che puoi imparare il nome dei dolci fancesi grazie allo studio. Imparare il nome dei dolci francesi non è come chiedere indicazioni per una via o luogo in Francia. Quando studi i nomi dei dolci parigini, significa che ti stai completamente immergendo nella cultura, la storia francese. In questo modo la prossima volta che mangerai un croissant, lo apprezzerai ancora di più.

Leggi anche: Come usare stevia nei dolci

Visita una pasticceria e prendi nota dei nomi dei vari dolci che vedi sugli scaffali, come pain au chocolat, profiterole, mille-foile,ecc; impara gli ingredienti dei vari dolci e come vengono preparati; impara a pronunciarli con il giusto suono e la giusta fonetica; fai pratica una volta che hai familiarità.

Leggi anche: Quante calorie contiene crema mousseline

Raccogli foto, immagini dei vari pasticcini per vedere se li riconosci; cerca di individuare i vari gusti in modo da non confonderti tra una Madeleine e una Langue de Chat.

Leggi anche

Craco in Basilicata
Viaggi

Week- end: le città abbandonate da visitare

Siete amanti dei viaggi e del brivido? Allora possiamo suggerirvi suggestive città fantasma (ghost towns) in cui trascorrere piacevoli week-end. Per esempio in Lombardia c’è Consonno, una frazione del Comune di Olginate, in provincia di Lecco. Era un vecchio borgo, ma nel 1962 il Conte ed imprenditore Mario Bagno acquistò i suoi terreni dagli abitanti con il sogno di trasformare questo luogo nella Las Vegas italiana, una sorta di paese dei balocchi. In breve tempo sorsero alberghi di lusso, ristoranti, campi da golf, da tennis, luna park, zoo, night club ed un centro commerciale all’avanguardia. Tuttavia le ambizioni del nobile Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*