Come programmare la sveglia su Mac
Come programmare la sveglia su Mac
Apple

Come programmare la sveglia su Mac

sveglia su mac

Hai un appuntamento importante che non vuoi assolutamente dimenticare? Usando Mac puoi programmare una sveglia con diverse applicazioni, il modo più semplice è farlo direttamente dall'applicazione calendario in pochi semplici passi.

Hai un appuntamento importante che non vuoi assolutamente dimenticare? Puoi programmare una sveglia sul pc con l’uso di diverse applicazioni.

Come impostare una sveglia su Mac

La sveglia su Mac si può impostare in diversi modi. Sull’App Store ci sono diverse applicazioni che possono essere scaricate sul Mac.

Wake Up Time

Wake Up Time è un’applicazione scaricabile gratuitamente da internet che consente di impostare la sveglia su Mac. Questa applicazione è perfetta se siete abituati a lasciare il Mac acceso durante la notte. Il suo utilizzo è molto semplice: appena date avvio all’applicazione comparirà un orologio digitale, mentre per aprire il pannello delle opzioni è sufficiente trascinare verso destra la parte di color marrone – legno. Tra le opzioni possibili c’è l’orario in cui volete impostare la sveglia, la scelta del suono tra quelli disponibili e l’applicazione di qualche effetto come quello di dissolvenza.

Alarm Clock

Un’altra sveglia scaricabile da internet è Alarm Clock, un software disponibile in italiano e completamente gratuito che vi permette di utilizzare il vostro Mac come una potente sveglia programmabile con funzionalità che non potreste trovare in un normale dispositivo “reale” e che sarebbero ben più difficili da regolare.

Il software può utilizzare qualsiasi elemento della vostra libreria iTunes: canzoni, playlist, podcast e anche le radio italiane e straniere. Potete inoltre creare un’ esecuzione casuale della riproduzione dei brani.La sveglia funziona anche con il computer in stand by (se volete tenerlo spento dovete ricordarvi di accenderlo qualche minuto o ora prima con l’apposita opzione delle Preferenze di Sistema in Risparmio Energia). Non è necessario che iTunes sia avviato, il programma seleziona le tracce a vostro piacere ma le manda in esecuzione da solo. Esiste anche una opzione “Dolce Risveglio” che aumenta gradualmente il volume (con parametri da voi scelti per percentuale e durata) per un risveglio meno brusco.

Minutes

Un’altra sveglia su Mac scaricabile da internet è Minutes. Questa applicazione è una sorta di timer per la Dashboard del Mac, ricco di funzioni come l’attivazione di un conto alla rovescia che vi avverte con un segnale acustico. E’ possibile anche personalizzare il suono, scegliendolo dalle proprie playlist iTunes.

Per attivare la sveglia è sufficiente ruotare il segnalino giallo finché sul display non vengano visualizzati il numero di minuti del countdown e l’ora prevista per il termine. Il conto alla rovescia parte automaticamente e mostra minuti e secondi. Minutes ha anche delle utilissime funzioni accessorie. Selezionando i piccoli simboli della parte inferiore dell’interfaccia potete chiedergli che accenda o spenga iTunes scaduto il conteggio o che apra un file. Per fermarlo basta premere sul disco centrale.

MacBook a confronto

Il MacBook con display Retina, è l’ultimo prodotto della Apple, pratico e leggero da trasportare e con funzionalità avanzate rispetto al MacBook Air. Le novità riguardano la tastiera con tasti più semplici da premere e la presenza di un’unica porta USB. Con una batteria con autonomia di 10 ore, il computer garantisce prestazioni di qualità per lavori semplici.

Più leggero e facile da trasportare, il MacBook Air 13″ è il computer in casa Apple che garantisce buone prestazioni e ha un’autonomia di batteria di 12 ore.

A metà tra il nuovo MacBook e il MacBook Pro, questo modello consente di lavorare in modo semplice e pesa solo 1,35 Kg.

Per chi necessita di un MacBook per motivi di lavoro, MacBook Pro Retina è il più consigliato per performance di successo. Con processore Intel Core i7 e il sistema Trackpad ForceTouch è adatto a tutti i tipi di lavoro e garantisce un’autonomia di 9 ore.

Il nuovo MacBook Pro 13″ di casa Apple è dotato di una nuova TouchBar TrackID che consente di eseguire comandi con un semplice tocco. Il computer dispone di display con qualità delle immagini e resa dei colori ottime, è potente e molto leggero da trasportare. Con audio di buona qualità e la nuova touchbar, il nuovo MacBook si conferma come tra i migliori prodotti di Cupertino.

Utilizzo dell’App Calendario

Il modo più semplice per programmare una sveglia su Mac, che non richieda ulteriori download, è l’uso dell’applicazione Calendario che è già installata sul sistema operativo OS x Mavericks.

Per impostare la sveglia su Mac, non dovete far altro che recarvi sull’icona Calendario e Sveglia del menù di Mac. Se l’icona del calendario non viene visualizzata nel Dock, fate clic sul menu “Vai”, selezionate “Applicazioni” e fate doppio clic su “Calendario”.

In Mavericks l’applicazione Calendario include le mappe, le condizioni atmosferiche e i tempi di percorrenza per una facile organizzazione e condivisione degli eventi. Potete creare eventi, iscriverti ai calendari di altri utenti e connetterti a Facebook e ad altri servizi.

Fate doppio clic sulla data che si desidera utilizzare per l’allarme. Dal menù della finestra “eventi”, procedete con l’attivazione della sveglia. Questa funzione di default è impostata su “nessuno”. Selezionate il tipo di notifica da ricevere. Le possibilità sono tante: posta elettronica, messaggio, apri file, messaggio con suono.

Se si sceglie l’opzione “messaggio con suono” è possibile scegliere un suono dall’elenco delle opzioni nel secondo menù a tendina.

In alternativa, seleziona “Apri File” e scegli un file audio direttamente dal tuo disco rigido. In questo modo potete personalizzare la vostra sveglia con la musica o il suono che più vi aggrada.

Un’altra opzione possibile è quella di selezionare quanti minuti prima di un evento si vuole far suonare la sveglia. È sufficiente selezionare l’opzione “minuti prima” e immettere un valore numerico per azionare l’allarme qualche minuto prima dell’evento.

Se volete far apparire un messaggio per ricordare i vostri appuntamenti dovete selezionare l’opzione “Messaggio” dal menù a tendina da cui è possibile inserire qualsiasi tipo di messaggio o promemoria che apparirà sullo schermo nel momento in cui la sveglia suona. Così è possibile ricordarsi un appuntamento importante o una commissione da sbrigare che si era dimenticata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche