Come indossare un tartan COMMENTA  

Come indossare un tartan COMMENTA  

Originariamente i tartan variavano nelle diverse aree della Scozia secondo la disponibilità delle piante usate per le tinte. Come scrisse Martin di Skye nel 1700, “Il tartan indossato solo dagli uomini… ha diversi colori… Ogni isola differisce dall’altra… ” Il tartan, originariamente un lungo tessuto allacciato (che poteva slacciarsi in momenti inopportuni) divenne un’invenzione più recente: il kilt. Un tartan fu menzionato per la prima volta nel 1538, nelle memorie del Lord Tesoriere di Giacomo V. Molti simboli della cultura scozzese furono proibiti dalle autorità inglesi dopo la ribellione Giacobita, e verso il 1800, il sistema dei clan si era degradato. Il tartan rappresenta la Scozia per molte persone, per altre la loro storia di famiglia.


Istruzioni

  1. Indossa un tartan che ti piace se non ce n’è uno associato alla tua famiglia.
  2. Sappi che il tartan significa qualcosa, può essere il clan a cui appartiene, oppure è associato ad un amico o mentore, e indossalo con orgoglio e onore.

    Sii consapevole della storia del tartan.

  3. Evita di indossare tartan su cui vi è un diritto d’autore, o che appartengono alla famiglia reale.
  4. Prova il tartan Royal Stewart o il Black Watch.

    Il primo non è associato a nessuna famiglia, il secondo è considerato un tartan militare universale.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*