Come insegnare ai bambini l’igiene personale

Guide

Come insegnare ai bambini l’igiene personale

alessandro.cappelli_igiene 3Quando i nostri bimbi cominciano a crescere, è bene insegnare loro ad essere sempre più indipendenti, per prima cosa prendendosi cura di se stessi.

Il primo passo è sicuramente insegnare loro a lavarsi le mani, veicolo di microbi e loro primo contatto col mondo che li circonda. Se può essere vero che “quel che non ammazza, ingrassa”, è anche vero che le mani, specialmente quelle di un bambino, vengono a contatto con ogni genere di cosa, dai cibi a materiali tossici per ingestione, ai batteri!
Quindi insegnate ai vostri bambini a lavarsi le mani dopo ogni gioco e prima di andare a tavola o a letto. Usate un sapone liquido, più facile per loro da gestire, e magari lasciateli giocare con la schiuma e con le bolle, pratica che rende il momento dell’igiene più divertente, un nuovo gioco piuttosto che una noiosa pratica che si deve fare.

Già da quando spuntano i primi dentini, poi, è bene insegnare loro a lavarsi i denti, perché se è vero che poi questi denti cadranno, è anche vero che un dente da latte sano è il primo passo verso una dentatura definitiva altrettanto sana.

Per le prime volte è anche sufficiente spazzolare i dentini solo con lo spazzolino bagnato, per prendere confidenza con il nuovo strumento. Poi, pian piano, potrete cominciare con una piccola quantità di dentifricio: ricordatevi di usare una formulazione per bambini perché oltre ad avere un sapore più piacevole, ha anche una contenuto di fluoro più adatto ai loro dentini. Usare spazzolini con personaggi e dalle forme del manico accattivanti e dentifrici colorati, magari del loro personaggio preferito li invoglierà sempre di più a compiere questo atto importante per l’igiene personale.

L’importante è che queste buone abitudini siano sempre viste come un momento divertente, mai come un’imposizione, così i nostri bambini non vedranno l’ora di lavarsi le mani e i denti e noi genitori non dovremo continuare a ripetere loro di farlo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...