Come intervenire per restaurare la propria casa COMMENTA  

Come intervenire per restaurare la propria casa COMMENTA  

home-restoration

Ogni abitazione ha bisogno costante della cosiddetta manutenzione ordinaria, ovvero di piccoli lavori eseguiti costantemente nel tempo che servono per mantenerla sempre efficiente e in buona salute.


Può capitare però che ci sia bisogno di effettuare degli interventi più massicci, o per realizzare degli adeguamenti strutturali, o per restaurare completamente l’edificio tanto all’interno che all’esterno.


La prima cosa da fare in questi casi è contattare un professionista competente, architetto o ingegnere, che possa valutare l’effettiva necessità ed entità dei lavori da eseguire facendo un preventivo di massima. Lui inoltre potrà informare il proprietario della casa di tutte le pratiche burocratiche da espletare, ad esempio le domande da inoltrare in comune per l’avvio dei lavori, l’eventuale occupazione del suolo pubblico per le impalcature, e così via.


Inoltre è buona norma trarre informazioni circa le possibili agevolazioni fiscali di cui è possible usufruire: lo Stato Italiano infatti prevede alcuni aiuti economici per particolar e ben specifiche tipologie di lavori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*