Le modalità per poter lavare e pulire le Superga in lavatrice

Come lavare Superga in lavatrice

Scarpe

Come lavare Superga in lavatrice

Superga
Superga

Le Superga sono scarpe molto delicate, anche perchè di stoffa, in questo articolo spiegheremo le modalità per poterle lavare e pulire in lavatrice.

Avete mai avuto delle Superga? Le scarpe sono un indumento estremamente delicato, sia perchè sono spesso molto costose, sia perchè è difficile sistemarle. Ancora peggio è quando sono di stoffa, si possono rovinare in un nonnulla. Quando si hanno le scarpe bianche, invece, i graffi e la sporcizia si notano subito. Un dramma di ogni indumento bianco. Con le Superga, proprio per la qualità della scarpa, bisogna stare molto attenti. Specialmente per pulirle. A volte si può semplicemente lavare la parte esterna delle scarpe da ginnastica, eliminando lo sporco secco o quello accumulato da poco. Tuttavia, per un lavaggio totale e fatto in maniera corretta, bisogna metterle in lavatrice.

Come pulire i lacci delle scarpe

Dalle Superga, e in generale da tutte le scarpe da ginnastica, vanno per prima cosa tolti i lacci, per vari motivi:

  • Evitare che si rovinino durante il lavaggio delle scarpe. Essendo legati, stretti, intorno a delle fibbie e possibile che, con il tempo, si usurino.
  • Magari le scarpe sono pulite solo all’esterno, oppure sotto, e i lacci sono puliti.

    Così facendo potete toglierli ed evitare di lavarli.

  • Anche se sono sporchi, potete toglierli e lavarli separatamente, visto che si tratta di semplici pezzi di stoffa.
  • Infine, se sono completamente rovinati, potete semplicemente toglierli per buttarli e cambiarli con un paio di lacci nuovi.

Prelavaggio

La cosa migliore da fare, come quando si lava ogni capo di vestiario, sarebbe fare un prelavaggio. Il prelavaggio consiste nel rimuovere eventuali macchie difficili dalla superficie delle sneakers. Si tratta di un procedimento che viene sempre effettuato. Potete pulirle con uno spazzolino, con un panno pulito o con qualche detergente specifico per le scarpe, ne vendono molti in giro. In ogni caso, anche il prelavaggio è molto utile per vari motivi:

  • Vi potete rendere conto che basta un prelavaggio per eliminare tutte le macchie delle scarpe, che magari vi sembravano difficilissime da togliere. Così facendo, risparmierete tempo, detersivo e corrente.
  • Può aiutarvi a capire, nel caso non ne abbiate idea, che tipi di macchie ci sono sulle scarpe.

    Provando a prelavare con prodotti specifici potrete avere la possibilità di capire meglio come lavare successivamente le scarpe.

  • Il prelavaggio viene sempre effettuato perchè permette di eliminare macchie che, con la normale lavatrice, non riuscirebbero ad essere eliminate. Lì dove serve l’olio di gomito, insomma, serve il prelavaggio.
  • Infine, permette semplicemente di alleggerire il carico di lavoro della lavatrice, in termini di tempo e detersivo, in quanto, una volta subito il prelavaggio, avranno bisogno di una sessione di lavaggio meno intensa.

Come lavare le Superga in lavatrice

Questo è il momento più delicato per il destino delle vostre scarpe. Prima avete tolto i lacci, e vi siete assicurati del fatto che fossero puliti, sporchi o irrimediabilmente danneggiati. Poi avete fatto un prelavaggio alle scarpe, combattendo le macchie più difficili, ma rendendovi conto che sono ancora un disastro. L’unica opzione rimasta è metterle in lavatrice e sperare che vengano lavate a dovere e non si rovinino.

Niente paura, seguendo pochi rapidi e pratici punti potrete effettuare un lavaggio in lavatrice senza nessun rischio per le vostre scarpe:

  1. Per prima cosa dovete mettere le vostre scarpe da ginnastica in un sacchetto da lavanderia, quelli a rete, o in una federa. Questo serve per impedire alle scarpe di danneggiare il cestello della lavatrice, in quanto, se separate, verrebbero spinte ovunque dalla forza centrifuga.
  2. Ora dovete impostare la lavatrice. Siccome si tratta comunque di scarpe, la cosa migliore da fare è impostare il ciclo per i capi delicati e utilizzare l’acqua fredda. Se avete fatto un buon prelavaggio, non dovrete preoccuparvi che non sia abbastanza.
  3. Quando si lavano le scarpe, di solito, si lavano solo quelle. Quindi la cosa migliore da fare è regolare la macchina per un piccolo carico, in modo da non sforzare inutilmente la lavatrice.
  4. Adesso tocca al detersivo. Di solito ne basta una mezza tazza, basta quello usato per i vestiti normali.

    State molto attenti con la candeggina o rischierete di scolorirle irrimediabilmente. Ovviamente non serve ammorbidente, ma non fa mai male.

  5. Infine tocca asciugarle. La cosa migliore sarebbe far asciugare le scarpe da ginnastica lasciandole all’aria fresca, all’aperto sotto il sole. Metterle in asciugatrice non è consigliabile, oltre che per la centrifuga extra, per il fatto che il calore le potrebbe danneggiare irrimediabilmente.
  6. Un piccolo trucco: per far si che non perdano la forma mentre si asciugano basta mettere mettere i giornali nelle sneakers man mano che si asciugano, invece di aspettare l’asciugatura completa.

Ora non vi resta che andare a pulire le vostre scarpe sporche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche