Come lavarsi bene le mani COMMENTA  

Come lavarsi bene le mani COMMENTA  

Tenere le mani pulite è uno dei modi migliori per evitare il contagio di infezioni e malattie.

Lavarsi bene le mani è facile da fare ed è uno dei modi maggiormente efficaci per evitate la diffusione di malattie ed infezioni in tutti gli ambienti, dalla propria casa all’ufficio, ecc. Le mani pulite allontanano dai germi e dalla diffusione di microbi.


Ecco come lavarsi bene le mani seguendo questi semplici passaggi.

Dovresti lavare le mani prima, durante e dopo aver preparato del cibo.

Prima di mangiare il cibo.


Prima e dopo esserti preso cura di qualcuno che è malato.

Prima e dopo aver trattato una ferita.

Dopo essere andata in bagno

Dopo aver cambiato pannolini o pulito un bambino che è stato in bagno

Dopo aver starnutito, soffiato il naso o tossito

Dopo aver toccato la spazzatura

Qual è il modo giusto per lavarsi le mani?

Prima di tutto bagna le mani con dell’acqua che scorre, che sia fredda o calda, non importa e applica il sapone.


Insapona le mani strofinandole insieme con il sapone. Assicurati di insaponare anche il palmo delle mani, tra le dita e sotto le unghie.

Strofina le mani per almeno 20 secondi.

L'articolo prosegue subito dopo


Risciacqua bene le mani sotto l’acqua corrente.

Asciugale usando un asciugamano.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*