Come lavorare a uncinetto

Guide

Come lavorare a uncinetto

Grazie all’uncinetto, potete creare dei deliziosi articoli, e questo imparando solamente alcune delle tecniche basilari, come il nodo scorsoio, le catenelle di punti e i punti singoli. Avrete l’opportunità di portare a termine molti progetti e renderli più originali utilizzando diversi colori, diversi tipi di filo o ferri di diverse dimensioni.

Come cominciare

  1. Fate un nodo scorsoio vicino ad una delle estremità del filo per cominciare il vostro progetto. Per fare un nodo scorsoio, create un anello con il filo, lasciando che la coda del filo cada dietro l’anello. Usate il ferro per passare attraverso il cerchio, prendendo la coda del filo con la punta del ferro. Tirate il filo attraverso il cerchio, strattonando leggermente alle sue estremità per creare un piccolo nodo sul ferro da uncinetto.
  2. Esercitatevi nel fare delle catene, una decina dovrebbero bastare per assicurarvi di avere la mano. Per fare le catene, tirate il filo attorno al ferro dall’indietro in avanti, prendendo il filo con la punta del ferro.

    Fate quindi passare la punta del ferro attraverso il nodo scorsoio. Ripetete questi passaggi a seconda della quantità desiderata di punti su una catena.

  3. Ora potete passare alla vostra prima fila di uncinetto girando il lavoro, così che l’ultima catena di punti che avete fatto non sarà la prossima che userete. Questo significa che la catena si troverà alla sinistra del ferro da uncinetto, il quale, invece, dovrebbe stare nella vostra mano destra.
  4. Fate un punto singolo inserendo il ferro nella seconda catena del vostro lavoro, muovendovi dal davanti all’indietro. Eseguite la lavorazione descritta nel punto 2, ed estraete il cerchio attraverso la catena di punti. Ora avrete due cerchi sul ferro. Girate ancora il ferro, facendone passare la punta attraverso i due cerchi. Ripetete questo passaggio per ogni singola catena di punti che si trova sulla fila. Alla fine della fila, fate un punto e girate il lavoro.

    Potete quindi continuare a fare tutte le file che desiderate.

  5. Completate il lavoro annodando e intrecciando le estremità. Per annodare, tagliate il filo e tirate l’estremità sciolta attraverso l’ultimo punto rimasto sul ferro. Tirate forte per assicurarlo. Infilate l’estremità sciolta in un ago, e fate alcuni punti nell’ultima fila per nascondere questa estremità. Tagliate qualsiasi rimasuglio di filo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*