Come leggere carta identità elettronica COMMENTA  

Come leggere carta identità elettronica COMMENTA  

Carta identità elettronica
Carta identità elettronica

Come leggere la carta d’identità elettronica? Quali sono i vantaggi e il costo? Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Come leggere la carta d’identità elettronica? La carta d’identità elettronica, la novità in via di sperimentazione in numerosi comuni, permetterà un accesso semplice e sicuro ai diversi enti pubblici e privati.


Dati

La carta d’identità elettronica, che può essere richiesta dal cittadino recandosi al Comune di residenza, conterrà i dati di seguito elencati:

  • estremi dell’atto di nascita;
  • codice fiscale;
  • comune di rilascio;
  • dati di rilascio e relativa scadenza;
  • sesso e statura;
  • impronte digitali e fotografia del titolare;
  • indirizzo e Comune di residenza;
  • diversi elementi di sicurezza, quali: ologrammi o sfondi;
  • consenso alla donazione degli organi.

La tessera viene realizzata su supporto plastificato ed è dotata di un chip. La carta d’identità elettronica viene stampata presso l’Istituto poligrafico e Zecca dello Stato e, pertanto, sarà consegnata al titolare solo dopo sei giorni lavorativi.


La tessera può essere richiesta da un cittadino italiano o extracomunitario che sia in possesso del permesso di soggiorno. Il costo della carta d’identità elettronica è di circa 25,42 euro.


Al momento della consegna, il titolare della carta d’identità elettronica riceverà in allegato tre codici di sicurezza: Pin, Puk e Cip.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*