Come liberare le mani dal mehndi all’hennè COMMENTA  

Come liberare le mani dal mehndi all’hennè COMMENTA  

I tatuaggi all’hennè sono una tradizione mediorientale e indiana che prevede di tingere unghie, pelle e capelli con disegni decorativi. Oggi, i tatuaggi all’hennè sono diventati popolari in tutto il mondo. Questi tatuaggi sono creati con uno speciale di tipo di pasta all’hennè che tinge lo strato esterno della pelle. L’hennè rimane sulla pelle per circa 12 giorni, ma ci sono alcune cose che potete fare per velocizzare il processo di rimozione.


Rimuovere il mehndi

Istruzioni

1 Preparate una pasta unendo del bicarbonato di sodio e del succo di limone in una piccola ciotola, mescolate per ottenere una pasta densa.


2 Stendete la pasta sull’hennè presente sulle mani e lasciatela agire per 10 minuti.

3 Sciacquate via la pasta dalle mani con acqua calda utilizzando della luffa.


4 Lasciate le mani bagnate e applicate un’abbondante quantità di crema esfoliante su di esse, massaggiando con movimenti circolari. Utilizzate nuovamente la luffa per aumentare l’esfoliazione.

L'articolo prosegue subito dopo


5 Sciacquate le mani con acqua calda.

6 Ripetete il procedimento se necessario.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*