Come liberarsi dei moscerini che mangiano le radici

Guide

Come liberarsi dei moscerini che mangiano le radici

I moscerini delle piante adulti sono dei piccoli insetti che volano e che danno fastidio agli esseri umani ma non danneggiano le piante. Le loro larve vivono nel terriccio dei vasi e si nutrono di materiale organico e delle piccole radici delle piante. I moscerini sono degli insetti infestanti nelle serre e spesso arrivano anche nelle case sulle piante nuove, poi è difficile liberarsi di loro.

Istruzioni

1 Controllate con attenzione le piante prima di portarle in casa. Una pianta sana e rigogliosa con dei rami robusti e senza discolorazione delle foglie è meno probabile che ospiti dei moscerini. Scuotete delicatamente i rami per controllare se vi sono dei moscerini che vi crescono sopra.

2 Isolate le nuove piante mettendole almeno a 3 metri dalle altre piante per 3 o 4 settimane. Questo periodo di isolamento permettono di rilevare se vi è un problema di moscerini.

3 Lasciate seccare il terriccio il più possibile tra un’annaffiatura e l’altra.

4 Preparate dell’insetticida che contenga B.

thruingiensis var. israelensis e che sia indicato contro i moscerini. Preparate e applicate l’insetticida in base alle istruzioni dell’etichetta. Il B. thruingiensis var. israelensis rimane attivo nel terriccio per 2 giorni e possono essere necessarie 2 o 3 applicazioni per tenere sotto controllo gli insetti.

5 Usate un insetticida spray che contenga piretrina contro i moscerini adulti. Potreste dover spruzzare più volte per eliminare gli insetti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*