Come liberarsi della puzza di fumo stantia nella camera da letto

Guide

Come liberarsi della puzza di fumo stantia nella camera da letto

La puzza stantia di fumo rimane in camera da letto anche dopo che il fumo stesso è uscito. A parte le macchie sulle superfici in camera da letto, il fumo penetra nelle superfici porose e lascia un odore sgradevole al suo passaggio. Per liberarsi della puzza di fumo stantia bisogna far uscire l’odore fuori dalle superfici porose e neutralizzare l’aria. I rimedi casalinghi affrontano questo lavoro di routine efficacemente e aiutano a rinfrescare e deodorare l’aria che si respira in camera.

Cose necessarie:

  1. Detersivo per i panni
  2. Aceto bianco
  3. Secchio
  4. Bicarbonato di sodio
  5. Panni puliti
  6. Aspirapolvere
  7. Recipienti

Istruzioni:

  1. Detergere tutte le superfici lavabili, come lenzuola e tende, nella lavatrice con del detersivo. Aggiungere una tazza di aceto bianco al ciclo di lavaggio per deodorare il tessuto. Se possibile, stendere ad asciugare le lenzuola e le tende all’aria aperta per una maggiore freschezza; in caso contrario asciugarle al coperto o metterle nell’ asciugatrice.
  2. Mescolare una tazza di bicarbonato di sodio in circa 4 litri di acqua calda.

    Immergere un panno pulito nella soluzione deodorante e pulire muri, soffitto e i mobili dalle superfici dure. Risciacquare con un panno umido prima di asciugare.

  3. Spruzzare il bicarbonato di sodio sulle superfici che non possono essere lavate, come tende e tappeti di grandi dimensioni. Lasciare il bicarbonato di sodio sul tappeto tutta la notte per fare in modo che la puzza stantia di fumo venga assorbita. Il giorno seguente passare l’aspirapolvere per rimuovere il bicarbonato e l’odore.
  4. Riempire dei piccoli recipienti per tre quarti di aceto. Posizionarli nella camera da letto e lasciarli al loro posto per 24 ore per neutralizzare la puzza di fumo.

Suggerimenti:

  1. Posizionare dei batuffoli di cotone inumiditi con l’estratto di vaniglia nella camera da letto per assorbire la puzza di fumo e lasciare un gradevole odore.
  2. Far bollire della cannella profumata in camera da letto per rimuovere la puzza di fumo.
  3. Aprire le finestre, quando il tempo lo permette, per far circolare aria fresca nella stanza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*