Come liberarsi dell’hennè COMMENTA  

Come liberarsi dell’hennè COMMENTA  

L’hennè è una tinta naturale che viene utilizzata nell’arte indiana dei tatuaggi. L’effetto è simile a quello dei tatuaggi veri e propri, eccetto che l’hennè rimane sulla pelle solo temporaneamente e dopo 6-8 settimane inizia a sbiadire. Si possono prendere alcune misure per velocizzare il processo e liberarsi presto dell’hennè.


Liberarsi dell'hennè

Istruzioni

1 Agite il più in fretta possibile. Più la tintura è fresca, più facile è rimuoverla. Una volta che l’hennè è sulla pelle viene assorbito in profondità ed è più difficile da rimuovere.


2 Immergete l’area in acqua calda e sapone per 10 minuti.

3 Strofinate la pelle con un a spazzola con setole rigide. Questo permette di esfoliare l’area e rimuovere lo strato superficiale della pelle, così da liberarla dalla tinta.


4 Ponete una piccola quantità di dentifricio sull’area e stendetela con la spazzola esfoliante, poi sciacquate.

5 Immergete un batuffolo di cotone in acqua ossigenata.

L'articolo prosegue subito dopo

Strofinate l’area e lasciate che l’acqua ossigenata agisca sulla pelle per 5 minuti prima di rimuoverla. Ripetete varie volte al giorno fino a che l’hennè è rimosso.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*