Come lucidare l’ottone

Guide

Come lucidare l’ottone

L’ottone è bellissimo quando è pulito e lucido, divenendo una bellissima decorazione per ogni casa. Maniglie, lampade, battiporta e serrature sono brillanti quando curate nel modo giusto. L’ottone dovrebbe essere toccato il meno possibile a causa degli oli e dell’unto presente naturalmente sulle nostre mani e che si traferisce la metallo che assume un aspetto unto. L’ottone si scurisce in modo naturale e può anche aumentare il senso di antichità in un oggetto.

Istruzioni

1 Rimuovete i pomelli dei cassetti, le maniglie delle porte e le coperture degli interruttori e altri oggetti fissi prima di lucidarli, in modo da non rovinare i mobili o le pareti a cui sono attaccati.

2 Pulite gli oggetti in ottone con un detergente apposito. Applicate un po’ di prodotto con un panno morbido e strofinate delicatamente per rimuovere lo sporco e lo strato scuro. Usate un vecchio spazzolino da denti per pulire pieghe e anfratti presenti su di un oggetto.

3 Mettete gli oggetti in ottone in un secchio con dell’aceto caldo e una tazza di sale. Lasciate gli oggetti in ottone nella soluzione fino a che diventano lucidi. Toglieteli poi dal liquido e asciugateli con dei panni puliti e morbidi. Lucidate con un panno pulito.

4 Immergete gli oggetti in ottone nel ketchup bollente fino a che diventano lucidi. Sciacquate via il ketchup con acqua calda. Asciugate son dei tovaglioli di carta e lucidate con un panno morbido.

5 Unite un cucchiaio di sale e alcune gocce di aceto e applicatene una piccola quantità sugli oggetti in ottone con uno spazzolino da denti. Fate dei movimenti circolari per pulire e lucidare gli oggetti. Sciacquate via il residuo sotto acqua calda e lucidate con un panno morbido.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...