Come mangiare il farro COMMENTA  

Come mangiare il farro COMMENTA  

Appartenente alla famiglia del frumento, il farro è stato utilizzato dagli Egizi oltre 20.000 anni fa, secondo Sharon and Ron Herbst. Più tardi, è stato un alimento chiave delle legioni romane quando occuparono l’Egitto.

Venne poi soppiantato da altri tipi di grano più facili da coltivare, ma fece il suo ritorno nel 1990, quando l’unione europea gli ha concesso lo status di Indicazione Geografica Protetta.

Il farro ha un chicco ovale marrone chiaro, gommoso, dal sapore che ricorda la nocciola. Si usa nello stesso modo in cui si cucina il riso o un altro cereale integrale.

Cosa ti serve:

Cipolle tritate, opzionali

Olio, opzionale

Acqua

Istruzioni

 

Zuppe e stufati

1

Soffriggi le cipolle tritate nell’olio.

Aggiungi l’aglio, se vuoi dare più sapore alla zuppa o allo stufato. La maggior parte delle zuppe e degli stufati iniziano con questo passaggio per aggiungere sapore al piatto finito.

2

Aggiungi alle cipolle 1 tazza di farro con 2 o 3 tazze di acqua o di brodo e un pizzico abbondante di sale.

L'articolo prosegue subito dopo

Quando il farro sarà cotto, potrai eliminare il brodo in più se vuoi che lo stufato sia più denso.

3

Porta il farro, scoperto, a ebollizione a fuoco alto. Riduci il fuoco una volta che comincia a bollire.

4

Cuoci, mescolando di tanto in tanto, per 20 – 30 minuti, aggiungendo più liquido, se necessario. Il farro è decisamente più masticabile se cotto bene.

5

Aggiungi le verdure, i pomodori in scatola, i fagioli in scatola o della carne alla zuppa quando il farro è quasi cotto. Aggiungi gli aromi, come erba cipollina, prezzemolo o rosmarino, una volta che lo stufato ha finito di cuocere.

Insalate

6

Cuoci il farro come descritto sopra, omettendo le cipolle. Per le insalate, sia calde che fredde, scolate il farro dopo la cottura. Salvate il liquido di cottura per la zuppa del giorno dopo.

7

Taglia le verdure, come melanzane, peperoni rossi, cipolle, broccoli o qualsiasi altro ortaggio in pezzi di grandi dimensioni. Una ricetta che ha vinto il premio Whole Grains Council 2010 Challenge abbinava il farro ai cavoletti di Bruxelles.

8

Bagna le verdure con olio d’oliva, sale e pepe e cuocere in forno a 400 gradi per 25 a 20 minuti. Bobby Flay, rinomato chef americano consiglia melanzane grigliatee pomodorini a grappolo freschi nella sua insalata di farro.

9

Aggiungi le verdure raffreddate, sia cotte e crude, al farro. Insaporisci con aromi, come l’aneto, il prezzemolo o l’erba cipollina.

10

Completa l’insalata con una vinaigrette. Flay consiglia un condimento fatto con un piccolo scalogno tritato, mostarda, aceto di sherry, olio d’oliva, sale, pepe e aneto fresco tritato.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*