Come manipolare le aure

Guide

Come manipolare le aure

Si pensa che ogni essere vivente abbia un’aura che sprigiona energia elettromagnetica come risultato dei loro processi biologici. Qualcuno possiede l’abilità di vedere queste aure. Il colore e la portata dell’aura di una persona di solito è utilizzato come indice di salute mentale e fisica dagli insegnanti spirituali, dagli operatori di luce della guarigione e dai praticanti esoterici. Attraverso la pratica della meditazione, è possibile utilizzare l’aura per alterare lo stato d’animo di qualcuno e per portare effetti di guarigione al corpo. Per chi pratica la meditazione è d’uso partecipare ad un esercizio visivo che implica il concentrarsi sul colore della propria aura nel tentativo di cambiarlo.

Istruzioni

  1. Trovare una zona riservata e tranquilla adatta alla meditazione. Bisogna eliminare il maggior numero di distrazioni possibile in modo da aumentare la profondità della meditazione.
  2. Sedersi in una posizione comoda ed eretta per consentire al corpo di rilassarsi. Chiudere gli occhi e fare respiri profondi, espirando lentamente e continuare a fare questo mentre ci si concentra su ogni respiro.

    È importante non soffermarsi sui propri pensieri durante la meditazione e concentrarsi invece sulla respirazione. Meditando, si diventa più consapevoli del proprio corpo e delle energie sottili che compongono l’aura. Utilizzare queste informazioni per determinare come ci si sente mentalmente e fisicamente in quanto ciò contribuirà a determinare il colore dell’aura.

  3. Continuare a respirare lentamente con gli occhi chiusi. Durante la meditazione, concentrarsi sull’energia che circonda il proprio corpo e visualizzare una luce vivida entrare nel corpo. Il colore di questa luce dipende dall’effetto guarente desiderato. Immaginare il proprio corpo che si riempie di questa luce quando si respira e, quando si espira, immaginare questa luce uscire all’esterno e circondare il corpo. Concentrarsi sul rafforzamento della profondità e della ricchezza del colore che si sta visualizzando, continuando a meditare.
  4. Concludere la meditazione visualizzando una luce bianca entrare nel corpo e pervaderlo. Questo apporterà bilancio e unità alle energie all’interno dell’aura.

Suggerimenti e avvertimenti

  1. Molte persone trovano un ambiente tranquillo e relativamente appartato all’esterno, ritenendolo più rilassante e adatto alla meditazione.
  2. Le aure di solito sono costituite da una varietà di colori basata sullo stato d’animo e la salute di una persona.
  3. È importante consultare uno psicologo o uno psicoterapeuta se si sta soffrendo di problemi fisici o mentali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*