Come mantenere fresche le patate affettate COMMENTA  

Come mantenere fresche le patate affettate COMMENTA  

Le patate si ossidano quando esposte all’aria, il che ne causa un poco piacevole colore marrone. Il processo di ossidazione inizia appena rimuovete la buccia protettiva e tagliate le patate e più aspettate a cucinarle, più diventano scure. Sebbene questo raramente influisca sul sapore, può rovinare l’aspetto del piatto. Gli acidi prevengono l’ossidazione  delle patate a fette, ma dovete usarle in modo corretto in modo che non venga modificato il sapore.


Istruzioni

1 Riempiete una ciotola con acqua fredda. Usate una ciotola grande a sufficienza da contenere tutte le patate affettate.

2 Spargete del succo di limone nell’acqua e mescolate. Usate circa ¼ di cucchiaino di succo ogni 4 litri di acqua.


3 Sbucciate e lavate le patate. Tagliatele come indicato dalla ricetta e immergetele subito nella ciotola di acqua. Lasciate le patate nell’acqua fino a che siete pronti a cucinarle.


4 Togliete le fette di patate dall’acqua usando una schiumaiola. Mettetele subito nei piatti umidi, come zuppe, stufati e salse. Asciugate le patate con un tovagliolo di carta prima di cucinarle in ricette asciutte, come i fritti.

L'articolo prosegue subito dopo


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*