Come mantenere un peso sano durante la gravidanza

Guide

Come mantenere un peso sano durante la gravidanza

L’aumento di peso è una parte naturale quando è prevista la nascita di un bambino. Anche se aumentare di peso è allo stesso tempo salutare e necessario, aumentare di peso in eccesso non lo è. A volte può essere difficile sapere quando il peso aggiunto è troppo. Ecco ulteriori informazioni su come mantenere un peso sano durante la gravidanza.
ISTRUZIONI
1) Conoscere le conseguenze di guadagnare un sacco di peso durante la gravidanza. Si può soffrire di emorroidi, vene varicose, smagliature, indigestione, stanchezza e mal di schiena. Mantenendo una sana, moderata quantità di aumento di peso aiuta a limitare la gravità di questi sintomi. Ingrassare troppo può anche aumentare il rischio di sviluppare il diabete gestazionale.
2) Comprendere che la buona quantità di peso si dovrebbe guadagnare durante la gravidanza è determinato da quanto si pesava prima di rimanere incinta. Se voi foste in sovrappeso prima della gravidanza, il vostro obiettivo dovrebbe essere quello di guadagnare non più di 25 chili.

Se voi foste sottopeso o con un peso sano, si dovrebbe sperare per non più di 40 chili.
3) Guardate la scala per tutta la gravidanza, tenendo d’occhio dove si dovrebbe basare consultando il medico. Terrà conto del vostro perso, con meno probabilità di mangiare troppo, e più inclini a reagire se si vede si sta ingrassando troppo.
4) Mangiare sano, pasti ricchi di vitamine e sostanze nutritive a basso contenuto di grassi. Potrete principalmente mangiare la stessa quantità di calorie di consueto. A volte, la gravidanza richiede solo che si mangia un ulteriore 300 calorie al giorno per sostenere il piccolo. Questo non significa mangiare per 2 come molti pensano.
5) Consultate il vostro medico circa l’assunzione di vitamine prenatali.
6) Rimanere attivi. Continuare a fare esercizio cardiovascolare, ogni giorno se possibile. Fare lunghe passeggiate e fare yoga pre-natale per contribuire a mantenere il vostro corpo in forma e contribuire con i dolori della gravidanza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*