Come modificare foto su Instagram dopo la pubblicazione

Tecnologia

Come modificare foto su Instagram dopo la pubblicazione

Instagram è il social per eccellenza per quanto riguarda le foto. Scopri come modificarle dopo che sono state già pubblicate.

Instagram è un popolare social network che permette sostanzialmente di pubblicare e condividere, all’interno del proprio profilo, foto e video con tutte le persone che seguono il vostro profilo. Solitamente le foto che vengono pubblicate sono in formato quadrato (600 × 600). Instagram da qualche tempo permette inoltre di aggiungere filtri e modificare le foto anche dopo la loro pubblicazione.

Modificare le foto su Instagram

Da un paio di anni sono state create delle funzioni che consentono di potere modificare foto su Instagram. In passato se si pubblicava in fretta una foto con degli errori sulle didascalie o sui commenti non era possibile effettuare le modifiche opportune. L’introduzione di una nuova release può consentire di modificare foto su Instagram per quanto riguarda la caption. Chi desidera eliminare refusi o aggiungere un hashtag, deve sapere che è possibile apportare modifiche anche dopo la pubblicazione (anche per quanto concerne i tag).

Chi vuole cancellare un commento dovrà eliminare l’intera scrittura e ridigitarlo ex novo.

Con la nuova release è stata inserita la modifica nella sezione “Esplora”. Questa rappresentata da una lente che non riporta più l’elenco delle immagini ma solo una tab che divide Foto e Persone.

Da tempo gli utenti avevano rischiesto a gran voce l’introduzione di nuove funzionalità che potessero consentire di modificare foto su Instagram. Almeno questo problema è stato risolto anche se ancora rimangono tante funzioni che gli utenti desidererebbero che venissero attivate e sulla quale si sta lavorando per rendere Instagram sempre più maneggevole e di facile uso.

Funzione edit

È finalmente possibile modificare le impostazioni delle immagini su Instagram, dopo averle pubblicate. Il team dell’applicazione ha rilasciato un aggiornamento che permette l’intervento manuale sui post. In questo modo si potrà correggere eventuali errori di battitura, aggiungere elementi, tag o la posizione della foto.

Tutte funzionalità, queste, che fino ad oggi non erano effettuabili dopo la pubblicazione, tanto che gli utenti erano costretti a rettifiche nei commenti o ad eliminare interamente il post.

“Questa era una delle principali richieste avanzate dalla nostra community e siamo molto felici di poterla finalmente introdurre”, ha scritto il team di Instagram sul blog ufficiale.

Per modificare un post basta semplicemente selezionare la voce “…” posizionata accanto a ogni scatto e scegliere “Edit“. O “Modifica” in lingua italiana, già disponibile su iOS e Android. Diventa così possibile aggiungere:

  • elementi di testo
  • tag all’interno della foto
  • posizione geografica

Un piccolo intervento, una discreta utilità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche