Come muoversi a Otranto

Guide

Come muoversi a Otranto

l Salento non è molto grande, il che permette di visitarlo con relativa facilità.
Il mezzo più comodo per farlo è sicuramente l’auto, ma un’idea originale e più adatta per gustare appieno tutto ciò che il territorio offre è quella di utilizzare il treno (Ferrovie del Sud Est) per gli spostamenti più lunghi, e la bicicletta per muovervi tra borghi antichi, masserie, paiare, muri a secco e l’infinità di ulivi secolari che caratterizzano le nostre campagne.
Le Ferrovie del Sud Est, attive sin dal 1931 sono diventate anch’esse simbolo del Salento.
Collegano tutti i maggiori centri della provincia ai comuni ed alle frazioni più piccole.
Viaggiare in treno può essere un modo originale per scoprire il territorio e, se vi capiterà di utilizzare i convogli un pò più “datati”, vi sembrerà di fare un salto indietro nel tempo!
Per orari e tariffe consultate il sito www.fseonline.it
Attraverso un capillare servizio bus, è possibile raggiungere la maggior parte dei comuni del territorio, compresi quelli non serviti dal collegamento ferroviario.

Nel periodo estivo viene diminuito il numero delle corse riservate normalmente agli studenti, e vengono attivati collegamenti con le marine.
www.stplecce.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*