Come muoversi a Parigi

Guide

Come muoversi a Parigi

Come molte altre grandi città, Paridi è estremamente affollata. Le strade sembrano sempre congestionate, indipendentemente dall’ora del giorno, e ciò può rendere difficoltosi gli spostamenti da un luogo all’altro. Fortunatamente, ci sono diverse scelte per i trasporti che variano nel costo e nella facilità d’uso. La maggior parte dei visitatori può utilizzare una combinazione di queste scelte. Di seguito troverai alcuni consigli.

Istruzioni

  1. Fai una passeggiata. La maggior parte delle cose da vedere a Parigi si trovano in un’area molto compatta. La guida in Francia è sulla destra, camminare e attraversare le strade non è molto difficile. Come in ogni città affollata, fai attenzione quando attraversi gli incroci. Concediti qualche minuto per familiarizzare con i segnali stradali.
  2. Prendi la metro. Con un’ampia rete di linee, la metro offre un modo efficace e conveniente per muoversi a Parigi. Le stazioni sono ben contrassegnate con dei grandi segnali “METRO” o “M” che indicano le entrate delle stazioni.

    Procurati una mappa per pianificare il tuo tragitto. Le stazioni sono identificate dai nomi come Gare du Nord, Madeline, St. Michel Notre Dame, Tuileries o Concorde. Anche se non parli bene il francese, basta ascoltare il nome della stazione all’altoparlante o guardare i nomi scritti sui muri delle stazioni. I biglietti sono disponibili in ogni stazione.

  3. Prendi il bus. I bus a Parigi sono un ottimo modo per muoversi e vedere i luoghi nel tragitto. Con più di 2.000 bus che funzionano 6 giorni a settimana dal mattino presto al tardo pomeriggio, il sistema dei bus di Parigi copre quasi ogni metro quadrato della città ed è spesso il modo più facile per arrivare a destinazione. Procurati gli orari alle fermate per progettare il tuo tragitto. I bus e le fermate sono numerate ed è quindi facile capire i tragitti. Il tragitto 29 passa dalla Bastiglia, St. Paul, il Louvre, la cattedrale e la torre Eiffel.
  4. Chiama un taxi per un trasporto più privato.

    Offre una grande alternativa personale al bus o alla metro, ma costa di più. Puoi chiamarlo in strada o può farlo il portiere del tuo hotel. Assicurati che l’autista capisca dove vuoi andare, per evitare confusione e costi extra. Inoltre, se hai dei bagagli, preparati a pagare di più.

  5. Affitta una macchina per un giorno, una settimana o un weekend. Anche se conveniente, guidare a Parigi può essere estremamente pauroso e a volte pericoloso. Se ti senti sicuro, puoi affittare una macchina in aeroporto o negli uffici della città. Anche se i francesi guidano a destra, ci sono molte differenze nelle regole stradali, nei segnali e nelle indicazioni. Prima di iniziare pianifica bene il tuo tragitto. Anche il parcheggio è caro e spesso difficile da trovare. Per usare un parchimetro, avrai bisogno di monete o di un segnale di pagamento del parcheggio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*