Come muoversi a Venezia a buon mercato

Guide

Come muoversi a Venezia a buon mercato

Come muoversi a Venezia a buon mercato

Muoversi a Venezia è un’avventura in sé. C’è qualcosa di meraviglioso nel inciampare su luoghi inattesi, quindi le curve e le direzioni sbagliate possono essere una benedizione sotto mentite spoglie.

Cose che vi serviranno

– Scarpe da passeggio
– Mappe
– Guide di viaggio
– Eurail biglietti ferroviari
– Servizi di viaggio
– Assegni di viaggio

Istruzioni

  1. Prendere il vaporetto, l’autobus dell’acqua, gestito dall’Azienda del Consorzio Trasporti Veneziano (ACTV), che gestisce anche gli autobus a Mestre (situata nella Pianura Veneta a margine della Laguna di Venezia). I vaporetti e motoscafi (delle imbarcazioni mosse da uno o più motori) sono una parte importante dell’esperienza veneziana.
  2. Comprare dei biglietti turistici validi per 12 o 24 ore per famiglie o individuali. I biglietti sono anche disponibili per 3 o 7 giorni per i turisti.
  3. Controllare il segnale alla fermata del vaporetto per essere sicuro che la linea che si desidera ferma al suo punto di partenza e alla sua destinazione.

    Le linee sono tutte numerate e contraddistinte da colori diversi, ma i colori delle mappe e delle fermate reali sono a volte diversi e a volte una linea con un solo numero avrà più di un percorso.

  4. Prendere la linea Nr.1 se si vuole prendere tempo navigando lungo il canale. Si ferma ad ogni fermata, e ci vogliono circa 45 minuti dalla stazione ferroviaria a San Marco.
  5. Camminare quando è possibile. Venezia è divertente a piedi, anche se avrete bisogno di scarpe forti con fondo antiscivolo, soprattutto durante la stagione delle piogge.
  6. Perdersi a Venezia! È facile a Venezia, ma è anche facile da trovare la sua strada di nuovo, dato che ci sono cartelli indicatori dipinti su molti muri, e la maggior parte delle persone sono disponibili e pronte a dare indicazioni. Vagare per vicoli nascosti e canali laterali per poi capire dove si trova è la meta del divertimento della città.
  7. Utilizzare i traghetti se avete bisogno di attraversare il Canal Grande, piuttosto di navigare lungo di esso.

    Ci sono solo tre ponti che attraversano il canale, ma un traghetto si può prendere in sette luoghi. Un traghetto è una gondola che trasporta le persone da una riva all’altra del Canal Grande per un piccolo prezzo.

  8. Fare un giro economico in ascensore sulla cima del campanile di San Marco. è la vista migliore della città e magari la vostra visita coinciderà con il suono delle campane immense, qualche pollice sopra la vostra testa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*