Come muoversi a Venezia. - Notizie.it
Come muoversi a Venezia
Guide

Come muoversi a Venezia

Unica, romantica, indimenticabile, tutto questo è Venezia. Mi sono innamorata subito di questa splendida città, che ancora oggi continua a stupirmi con scorci inediti e luoghi nascosti. Il modo migliore per visitarla è a mio parere a piedi, in modo da scoprirla e farsi sorprendere da quelli che sono dettagli, particolari non menzionati dalle guide turistiche, tesori che emergono da facciate ormai celate da strati di intonaco, oppure che si affacciano timidi dai ponti o che osservano alteri i passanti dall’alto di una delle innumerevoli arcate.

Venezia è una città che sorge sulle acque della laguna e questo stretto legame con l’elemento acqua ne ha condizionato tutta la cultura, dall’architettura allo stile di vita degli abitanti. Gli edifici veneziani sono stati concepiti con un ingresso acquatico, oltre che con uno sulla terraferma. Ne consegue che per apprezzare pienamente la città non si può evitare un giro in vaporetto o, se le finanze ve lo permettono, in gondola.

Per quest’ultima i prezzi si aggirano intorno agli ottanta euro per trenta minuti, anche se per le tariffe dovete accordarvi con i gondolieri. Molto più economici sono i vaporetti, i cui biglietti vanno acquistati presso rivenditori dell’ACTV (a Piazzale Roma), tabacchini, giornalai. Per i veneziani o coloro che vivono nella città è possibile fare una tessera che permette di acquistare i biglietti per il vaporetto alla stessa tariffa di quella degli autobus urbani (1,30 euro). Il problema è che la tessera per coloro che non sono residenti nel Veneto costa 40 euro, per i veneti 10 euro. L’ACTV propone diverse offerte per risparmiare sulle tariffe di vaporetti e biglietti dell’autobus, per ulteriori informazioni basta visitare il sito dell’ACTV. Alternativa alla gondola, è il traghetto: si tratta di un’imbarcazione simile alla gondola, ma destinata ad un maggiore numero di persone, che parte da San Tomà per attraversare il Canal Grande, economicamente vantaggioso, costa infatti cinquanta centesimi.

Per trovare un alloggio, Venezia offre numerose proposte a varie tariffe, anche Mestre è molto comoda per trovare soluzioni economiche, considerato che è collegata molto bene con la città lagunare, con un autobus ogni dieci minuti o se preferite con i treni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*