Come muoversi in Salento - Notizie.it
Come muoversi in Salento
Guide

Come muoversi in Salento

Meglio il treno o l’autobus? La bici o l’auto? Dubbi del tutto legittimi per il visitatore che non ha mai varcato le porte salentine e probabilmente non sa che il Salento è una zona ampia, ma non troppo, ricca di meravigliose città e spiagge sia sul versante Adriatico che su quello Ionico. Ecco perché vogliamo darvi qualche buon consiglio che possa aiutarvi ad organizzare al meglio le vostre vacanze e i vostri spostamenti. Teneteli a portata di mano, poiché potrebbero tornarvi utili.

Come prima cosa vi consigliamo di scegliere un alloggio nell’entroterra. In questo modo potrete raggiungere con maggiore facilità entrambi i versanti, mentre gli spostamenti potrebbero risultare più lunghi e difficoltosi, se siete posizionati lungo la costa.
Se raggiungete il Salento in auto, percorrendo quindi l’A-14, potrete poi muovervi nella penisola salentina, in lungo e in largo, con estrema facilità. Se alloggiate in una zona interna, piuttosto che lungo la costa, potrete addirittura decidere un itinerario diverso di giorno in giorno, scegliendo tra le varie perle salentine.

Percorrendo la litoranea raggiungerete senza problemi alcune delle località più belle e le spiagge più famose, ammirando per tutto il tempo la bellezza delle coste salentine e godendo di un panorama unico.

In questo modo tuttavia, potreste trovare un po’ più di traffico, soprattutto in serata.
Se arrivate in Salento con il treno e volete continuare a spostarvi con questo mezzo, dovete sapere che potrete usufruire delle Ferrovie dello Stato fino a Lecce. Per continuare a muovervi potrete poi utilizzare le Ferrovie del Sud Est che coprono l’intero territorio salentino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*